Le pesche sciroppate con gelato, amaretti e nocciole sono un dessert delizioso velocissimo da preparare che unisce la frutta al gelato. Una versione “last minute” della famosa “pesca melba”.

La ricetta delle pesche sciroppate con gelato, amaretti e nocciole è una di quelle combinazioni che vi tornerà utile quando dovrete preparare un dessert sfizioso “last minute” o quando avete voglia di dolce ma poca di prepararne uno.

Le pesche con gelato ricordano subito una ricetta famosa: la pesca melba. Pesche caramellate su gelato alla vaniglia e purea di frutti di bosco.

La mia versione, per non tradire il motto “ricette last minute per mariti nel panico”, sarà molto più semplice ma non per questo meno deliziosa!

Ho pensato di sostituire i frutti di bosco con un trito di amaretti e nocciole e creare il contrasto caldo/freddo scaldando le pesche e guarnendo con uno sciroppo caldo creato con il liquido delle pesche sciroppate scaldate con il liquore all’amaretto.

Come vedrete nel video della mia rubrica settimanale, ho scaldato pesche e sciroppo in due tempi. Se avete fretta potete addirittura scaldare e caramellare direttamente in un sol colpo.

Per preparare le coppe di pesche sciroppate ho usato un gelato alla crema, che è il primo che ho trovato al supermercato. Particolarmente indicati, secondo me, sono i gusti di vaniglia (a ricordare la ricetta della pesca melba), nocciola, amaretto..).

Ho scelto di servire le pesche sciroppate con gelato nei bicchieri. Potete servire altrimenti nella classica coppa o, perché no, su un piatto, usando la pesca come base, a mo di barchetta.

Vi lascio alla video ricetta e, più sotto, alla ricetta scritta. Se avrete modo di provarla, lasciate il vostro commento qui sotto!

pesche sciroppate con gelato, amaretti e nocciole

Pesche sciroppate con gelato, amaretti e nocciole
Preparazione
10 mins
Cottura
5 mins
Tempo totale
15 mins
 

Le pesche sciroppate con gelato, amaretti e nocciole sono un dessert delizioso velocissimo da preparare che unisce la frutta al gelato. Una versione "last minute" della famosa "pesca melba".

Categoria: Dessert, Dolci
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 coppe
Autore: Mirco Di Marcello
Ingredienti
  • 4 pesche sciroppate
  • 2 bicchieri sciroppo delle pesche
  • 1 bicchiere liquore all'amaretto
  • biscotti amaretti
  • granella di nocciole
  • gelato alla crema (o vaniglia, amaretto, nocciola...)
Come si prepara
  1. Tagliamo le pesche sciroppate a cubetti e passiamole in padella per qualche minuto, il tempo che si scaldino. Trasferiamole in una ciotola per farle appena stiepidire aggiungendo la granella di qualche amaretto sbriciolato e mescolando affinchè aderiscano alla superficie delle pesche.

  2. Nel frattempo, nella stessa padella scaldiamo lo sciroppo delle pesche insieme al liquore all'amaretto e facciamolo addensare un pò, giusto qualche minuto.

  3. Componiamo la nostra coppa: primo strato di amaretti sbriciolati, granella di nocciola e un pò di sciroppo con amaretto. Secondo strato con qualche cucchiaio della dadolata di pesche, due palline di gelato alla crema. Volendo potete proseguire con gli strati. Guarnite con granella di nocciole e sciroppo di pesche e amaretto. Il contrasto caldo/freddo sarà squisito. Servite subito a tavola. 

Se cerchi un’altra ricetta squisita da servire con il gelato, prova il tortino al cioccolato con cuore caldo.

bicchieri di pesche con gelato