Il semifreddo all’amaretto è un dolce al cucchiaio velocissimo da preparare e ideale per le calde serate estive. Vediamo come prepararlo nella versione senza uova.

Oggi vedremo come preparare in pochi minuti un semifreddo all’amaretto senza uova. La ricetta originale del semifreddo vuole come preparazione di base la meringa all’italiana a cui viene poi aggiunta l’aroma o il liquore all’amaretto e i classici biscotti amaretti.

Come vi ho già scritto altre volte, non amo mettere nei dolci le uova crude e, essendo un marito nel panico, non ho la pazienza di pastorizzarle, utilizzare il termometro etc.

In questo caso prepareremo quindi un semifreddo senza uova aromatizzato all’amaretto.

semifreddo con amaretti

La preparazione è veramente veloce, bisognerà però aspettare poi almeno 5/6 ore di freezer per farlo stabilizzare.

Per la preparazione del semifreddo con amaretto useremo semplicemente della panna montata. Molti utilizzano il mascarpone in aggiunta, io ho voluto rendere la ricetta ancor più veloce (e, passatemi il termine, light!).

Potete aggiungere gocce o scaglie di cioccolato alla panna, per dar maggiore gusto al semifreddo. Al posto del liquore all’amaretto (che potrete omettere qualora ci fossero dei bambini), potete usare un pò di caffè.

Come decorare il semifreddo

Il semifreddo all’amaretto è un fine pasto ideale a cui possiamo accostare scaglie di cioccolato, polvere di cacao, mandorle o frutta secca in generale o i classici topping al cioccolato o allo stesso amaretto.

Il semifreddo agli amaretti si può conservare in freezer per almeno due settimane.

Io ho utilizzato i praticissimi stampi “Dino il Salvabudino” della Guardini, fatti appositamente per i budini ma che, in questo caso, sono ottimi per dare forma anche al nostro semifreddo monoporzione.

Nulla vieta di prepararli in teglie più grandi o usare degli stampi per muffin in alluminio. Ricordate però di sigillarlo con la pellicola e di tirarlo fuori una decina di minuti prima di servirlo.

tortino semifreddo all'amaretto
semifreddo agli amaretti con stampi Guardini

Semifreddo all'amaretto senza uova
Preparazione
10 mins
Refrigerazione
5 hrs
 

Il semifreddo all'amaretto è un dolce al cucchiaio velocissimo da preparare e ideale per le calde serate estive. Vediamo come prepararlo nella versione senza uova.

Categoria: Dessert, Dolci
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 persone
Autore: Mirco Di Marcello
Ingredienti
  • 200 ml panna per dolci da montare
  • 100 grammi amaretti
  • 10 grammi zucchero io di canna
  • 1 tazzina liquore all'amaretto
Come si prepara
  1. Tritiamo grossolanamente gli amaretti. Io, per non sporcare, li ho messi dentro una bustina da freezer, chiusa e tritati con le mani. Mettiamo il tutto in una ciotola insieme allo zucchero e al liquore all'amaretto. Mescoliamo.

    preparazione del semifreddo all'amaretto
  2. Montiamo a neve ben ferma la panna e incorporiamola al trito di amaretti mescolando bene.

  3. Dosiamo il composto per ciascuno stampino, copriamo con la pellicola e mettiamo in freezer per almeno 5/6 ore. Tiriamo fuori una decina di minuti prima di servire, il semifreddo uscirà facilmente dagli stampini. Decorate a piacere con cacao, frutta secca, scaglie di cioccolato o top al cioccolato (o amaretto).