Tartufi al cioccolato e rum con caffè e cacao

di Mirco Di Marcello

I tartufi al cioccolato e rum sono deliziosissimi bon bon fatti a mano velocissimi da preparare e da aromatizzare a piacere.

La ricetta dei tartufi al cioccolato e rum è facilissima e ci permette di personalizzarla con gusti e aromi che preferiamo.

La forma ricorda un po’ le famose palle di Mozart.

Nel mio caso ho voluto realizzare dei tartufi con cioccolato, caffè, cacao e un goccio di rum. Il risultato? Dei tartufi dolci squisiti e profumatissimi!

Questi dolcetti squisiti potrebbero ad esempio essere realizzati, nella versione più semplice, senza caffè e rum, divenendo adatti anche ai bambini.

Qualcuno li prepara con i biscotti tritati, un po’ come si fa per il salame al cioccolato.

Se volessimo esagerare, invece, potremmo riempire i tartufi con una nocciola o foderarla con granella di mandorle o scaglie di cocco.

E perché non realizzarle anche speziandole con cannella o agrumi?

Una delle varianti più sfiziose che ho realizzato sono i tartufi al cioccolato bianco e nocciole.

Queste praline possono essere poi variate ulteriormente se ricoperta di altri ingredienti: pensate a tempestarle di cocco a scaglie, granella di nocciole, pistacchi o del semplice cacao.

Insomma, il limite è la vostra fantasia, ma vedrete che preparare i tartufi al cioccolato è davvero semplicissimo, anche per i mariti nel panico!

Le feste natalizie sono ormai passate ma, pensando a San Valentino, quale miglior regalo che dei deliziosi tartufi fatti in casa?

Potete servirli direttamente sul vassoio o, se non volete sporcarvi le mani, potete adagiarli nei pirottini.

Prova anche la mia mousse al cioccolato.

Non dimenticare di condividere la ricetta con i tuoi contatti sui social! 😉

Tartufi al cioccolato con caffè, cacao e rum

Tartufi al cioccolato con caffè, cacao e rum

OggiCucinaMirco

0 from 0 votes
Preparazione 10 mins
Cottura 5 mins
Tempo totale 15 mins
Categoria Dessert, Dolci
Cucina Italiana
Porzioni 40 tartufi circa

Ingredienti
  

  • 400 grammi cioccolato fondente (io ho usato il 70%)
  • 200 ml panna fresca (meglio non zuccherata)
  • 2 cucchiaini caffè (moka o solubile)
  • 1 fialetta rum Paneangeli
  • cacao

Come si prepara
 

  • Mettiamo a scaldare la panna in un pentolino la panna facendola arrivare quasi a bollore. Nel frattempo grattugiamo o tagliamo a scaglie il cioccolato fondente.
  • Aggiungiamo alla panna il caffè e l'aroma rum e mescoliamo.
  • Spegniamo il fornello, versiamo il cioccolato e mescoliamo fino a quando il cioccolato non sarà sciolto del tutto e fino ad ottenere una crema.
  • Lasciamo raffreddare prima fuori e poi in frigo coprendo il contenitore con una pellicola. Fate attenzione a non lasciarla troppo in frigo altrimenti risulterà non plasmabile. Il composto deve indurirsi quanto basta per formare delle palline.
  • Iniziamo a formare i nostri tartufi di cioccolato creando delle palline grandi quanto una noce. Aiutiamoci con due cucchiai o facciamo direttamente a mano, ungendo leggermente le mani.
  • Passiamo le palline di cioccolato in una ciotola con del cacao in polvere e riponiamo su un vassoio o su dei pirottini.
  • I tartufi di cioccolato possono essere conservati in un sacchetto o un contenitore ermetico, in frigo o in luogo fresco e asciutto, per circa 10 giorni.
Ti è piaciuta questa ricetta?Fammi sapere cosa ne pensi!

 

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Valuta la ricetta