Involtini di sfoglia con asparagi prosciutto crudo e parmigiano: un aperitivo che può fare da antipasto o da contorno.

Mariti nel panico, oggi ci prepariamo un piatto semplice che potremmo usare per stupire le nostre mogli usandolo sia come aperitivo/antipasto sia come contorno. Veloci da realizzare, questi involtini potranno salvarvi in molte occasioni.

Involtini di sfoglia con asparagi prosciutto crudo e parmigiano

I mariti nel panico naturalmente potranno usare gli asparagi congelati ma anche volendo usare quelli freschi la procedura è semplice e il tempo di cottura minino.
Categoria Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • Asparagi;
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
  • Prosciutto crudo tagliato a fette;
  • Parmigiano Reggiano grattugiato;

Come si prepara

  1. Per i mariti più intraprendenti che vorranno usare asparagi freschi: iniziamo pulendo gli asparagi eliminando i gambi della loro parte bianca e bollendoli in acqua salata per una decina di minuti (avendo cura di non sciuparli o romperli).
  2. Scolateli e lasciateli freddare.
  3. Aprite il rotolo di pasta sfoglia (di quelli già pronti al banco frigo del supermercato).
  4. Ritagliate con un coltello (o se volete essere eleganti.. con un taglia-ravioli) delle strisce di circa 3 cm ognuna: andranno avvolte più tardi attorno all'asparago.
  5. Stendete le fette di prosciutto e spolveratele con il parmigiano.
  6. Posizionateci sopra l’asparago e arrotolategli la fetta di prosciutto attorno e, infine, arrotolate attorno agli asparagi con prosciutto la striscia di pasta sfoglia ritagliata in precedenza lasciando scoperte le estremità.
  7. Volendo potete spennellare la sfoglia con un rosso d’uovo per lucidarli.
  8. Mettete i vostri involtini in una teglia ricoperta di carta forno.
  9. Cuocete per 15 minuti a 200°C, fino a quando la sfoglia sarà cotta e ben dorata.
  10. Servite caldi!

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti e commentala qui sul blog.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+, Pinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.