La ciambella all’arancia senza uova è un dolce leggero, soffice e profumatissimo da servire a colazione o per una gustosa merenda.

La ciambella all’arancia è il dolce ideale per mia moglie, intollerante al lattosio e che ha sempre voglia di qualcosa di gustoso ma leggero.

La ricetta di questo ciambellone all’arancia senza uova è una versione modificata della più famosa ciambella all’acqua. Potremmo dire che è una ciambella all’acqua all’arancia!

La ricetta base della torta all’acqua senza uova l’ho presa dal sito FidelityCucina.

Nella variante all’arancia, visto che è più leggera e delicata, potreste ricoprirla di una dolce colata di cioccolato o, come ho fatto io, con una spolverata di zucchero a velo.

Riassumendo, ecco le caratteristiche di questa ciambella all’arancia:

  • senza uova
  • senza lattosio
  • senza burro
  • leggera
  • gustosa
  • profumata
  • soffice e morbidissima

La ricetta della ciambella all’arancia è una di quelle ricette semplici e veloci che vi permetterà di preparare, anche la sera prima, un gustoso dolce per la colazione di tutta la famiglia.

In passato vi avevo proposto la ciambella all’acqua bicolore che comunque prevedeva l’utilizzo delle uova.

Ok, non aspettatevi le classiche ciambelle alte che normalmente richiedono 4/6 uova.

La ciambella all’arancia verrà più bassa (usando una teglia da 24cm) ma non per questo meno buona di una normale ciambella.

Questo ciambellone all’arancia sarà delicato, soffice e profumatissimo, gradevole anche da consumare con un buon tè.

Non mi resta che lasciarvi la ricetta. Provatela e fatemi sapere!

Buona colazione “mariti nel panico”

ciambella all'acqua e arancia

ciambella all'arancia senza uova e senza lattosio

Ciambella all'arancia senza uova

La ciambella all'arancia senza uova è un dolce leggero, soffice e profumatissimo da servire a colazione o per una gustosa merenda.

Categoria Dolci
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 200 ml acqua
  • 200 ml succo d'arancia
  • 350 grammi farina 00
  • 180 grammi zucchero io ho usato quello di canna
  • 100 ml olio di semi di girasole
  • 1 bustina lievito vanigliato
  • 2 arance (scorza)

Come si prepara

  1. In una bastardella mescoliamo l’acqua (mi raccomando a temperatura ambiente!), il succo d’arancia (filtrato) e lo zucchero, poco alla volta.

  2. Quando quest’ultimo sarà sciolto iniziamo ad aggiungere l’olio e la farina, a più riprese e setacciata precedentemente. Il composto deve amalgamarsi bene, senza fretta.

  3. Aggiungiamo ora la scorza d’arancia (evitate di prendere la parte bianca, più amara).

  4. Quando il composto sarà denso e liscio aggiungete vanillina e lievito (setacciando anche questi ingredienti).

  5. Oleate ed infarinate uno stampo per ciambella da 24cm e versate il composto all’interno. Informiamo in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura.

  6. Una volta sfornato, fate trascorrere 10 minuti prima di estrarlo dal testo.

    Lasciate freddare e spolverate con zucchero a velo.