Meringhe francesi, ricetta ottima!

ricetta meringhe francesi

Le meringhe francesi sono i famosi biscottini bianchi come la neve e leggerissimi, chiamati anche “spumini”: la ricetta di oggi è la migliore provata in questi anni.

Le meringhe francesi si preparano molto velocemente e, la ricetta, è molto più semplice della meringa italiana, ad esempio.

 

Gli “spumimi” li adoro sin da quando ero bambino. Ricordo che mia madre provava spesso a farli… ma o venivano troppo cotti, o poco. Le meringhe francesi hanno un procedimento molto semplice e si fanno con 2 soli ingredienti, 3 se consideriamo anche il limone. Eppure rappresentano spesso un ostacolo per chi vuol realizzarli.

Dopo diverse prove, ho deciso di postare questa ricetta che mi ha soddisfatto del tutto.

Le meringhe francesi possiamo prepararle tutte quelle volte che abbiamo delle ricette che prevedono solo i tuorli. Questa è una buona ricetta per utilizzare gli albumi avanzati.

Qualche giorno fa, proprio per non buttare gli albumi avanzati, ho voluto preparare le meringhe francesi per il blog. Questo è il risultato.

meringhe francesi, ricetta ottima

La “cottura” delle meringhe francesi

La fase più delicata della ricette delle meringhe francesi è la cottura, che poi cottura non è! Si tratta infatti di un’asciugatura dei biscotti e viene fatta a bassa temperatura per lungo tempo. Bisogna quindi avere molta pazienza. Ciò che posso dirvi è che le prime volte dovrete testare il vostro forno perché io vi dirò una temperatura e un tempo testato con il mio forno di casa, questo non vuol dire che sul vostro sia precisamente la stessa cosa, ma basta avere occhio.

meringhe francesi veloci

ricetta meringhe francesi
Stampa

Meringhe francesi


Categoria Dolci
Cucina Francese, French
Preparazione 15 minuti
Cottura 2 ore
Tempo totale 2 ore 15 minuti
Porzioni 30 pezzi circa
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 100 grammi albumi temperatura ambiente
  • 200 grammi zucchero a velo
  • 10 gocce limone

Come si prepara

  1. Separiamo gli albumi dai tuorli facendo attenzione a non lasciare traccia di tuorli negli albumi.

  2. Mettiamo gli albumi nella ciotola della planetaria insieme al limone. Cominciamo a montare a velocità medio/bassa fino a quando non avremo raddoppiato o triplicato il volume.

  3. Aggiungiamo lo zucchero a velo un cucchiaio alla volta e alzare la velocità  della planetaria. Lasciamo che lo zucchero si incorpori bene e poi continuiamo a montare per circa 10 minuti.

  4. Preriscaldiamo il forno a 90° e foderiamo la teglia con carta forno.

  5. Quando la meringa risulterà montata neve ben ferma, trasferiamola in un sac a poche e, sulla teglia foderata con carta forno formiamo le nostre meringhe francesi. Usate il beccuccio che preferite.

    meringhe francesi su teglia
  6. Inforniamo per circa 2 ore a 90 °C (valutate facendo la prova, dovranno essere asciutti, se non lo sono, potete prolungare anche a 3 ore). Trascorso il tempo di cottura lasciatele in forno per tutta la notte o per diverse ore, così che si asciugheranno completamente. Se notate che le meringhe si stanno colorando troppo, abbassare la temperatura a 80°. Se fate più teglie in una sola cottura, scambiare ogni ora la posizione delle teglie.

  7. Potete realizzare delle meringhe francesi colorate aiutandovi con colore alimentare in polvere o liquido.

  8. Potete conservare le meringhe francesi in un contenitore ermetico per 1 o 2 settimane.

 

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+,
InstagramPinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.
Ricorda che OggiCucinaMirco è ora anche un canale Telegram! Scopri come ricevere le mie ricette direttamente sul tuo smartphone! Clicca QUI

Altri articoli di Mirco Di Marcello

Panzanella alla greca

Facebook Twitter Google+ Pinterest Buffer WhatsApp Telegram​La panzanella è un piatto tipico...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *