Uno dei tanti dolci della tradizione italiana per il giorno della commemorazione dei defunti: le fave dei morti. Prepariamole insieme.

La ricetta che vi propongo oggi è quella delle fave dei morti. Manca poco al 2 novembre, giorno in cui commemoriamo i nostri defunti. In Italia molte tradizioni regionali associano questo giorno alla preparazione di ricette dei così detti dolci dei morti.

Tipica della zona di Perugia ma molto conosciute anche nelle Marche sono le “fave dei morti“, piccoli biscotti a base di mandorle a cui si da la tipica forma delle fave.

La ricetta che prepareremo oggi è quella delle fave dei morti a base dura ma ho avuto modo di assaggiare un tipo di fava più morbida, molto simile alla pasta di mandorle.

Da bravo marito nel panico, per realizzare questa ricetta ho usato il Bimby per velocizzare le operazioni, ma la ricetta è tranquillamente fattibile anche senza. Per questo oggi troverete doppia ricetta: con e senza Bimby.

Potete personalizzare le vostre fave dei morti con gli aromi che più preferite. Di base va messa la scorza di limone, ma a me, ad esempio, piace mettere un pò di cannella o un pò di mistrà.

Questi dolcetti sono deliziosi se inzuppati nel vinsanto o in un moscato dolce. Occhio: uno tira l’altro!!!! 🙂

Se ti piace questa ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti e commentala qui sul blog.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+, InstagramPinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.

Vediamo ingredienti e ricette.

fave dei morti bimby, ricetta tipica del giorno dei morti

RICETTA FAVE DEI MORTI SENZA BIMBY

Fave dei morti (senza Bimby)

Categoria Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 150 g di mandorle con buccia ; io ho usato farina di mandorle
  • 100 g di zucchero;
  • 100 g di farina 00;
  • 1 uovo;
  • 20 g di burro;
  • la scorza di mezzo limone;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1 in cucchiaino di cannella polvere;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • 1 cucchiaio di Mistrà ; opzionale

Come si prepara

  1. Tritiamo le mandorle passandole nel mixer con un pò di zucchero;
  2. sbattiamo le uova;
  3. In una ciotola mettiamo la farina con lo zucchero rimasto e le mandorle tritate;
  4. versiamo sopra le uova sbattute, il burro, vanillina, la scorza di limone, la cannella e, se vogliamo, il mistrà;
  5. mescoliamo bene il tutto formando un'impasto morbido che lavoreremo su una spianatoia con un pò di farina per evitare che si attacchi;
  6. prendiamo un pò di pasta e formiamo un rotolino lungo: tagliamo a pezzi come si fa per gli gnocchi;
  7. modelliamo i pezzi per arrotondare le estremità e sistemiamoli su una teglia foderata di carta forno e con un dito facciamo una leggera pressione al centro di ogni pezzetto per dare la forma tradizionale delle fave dei morti; volendo potete spolverare con dello zucchero semolato:
  8. inforniamo in forno caldo a 170° per circa 15 minuti poi spegniamo e lasciamo altri 10 minuti le fave all'interno ma con lo sportello aperto;

RICETTA FAVE DEI MORTI BIMBY

Fave dei morti (con Bimby)

Categoria Bimby, Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 5 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 20 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 150 g di mandorle con buccia ; io ho usato farina di mandorle
  • 100 g di zucchero;
  • 100 g di farina 00;
  • 1 uovo;
  • 20 g di burro;
  • la scorza di mezzo limone;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1 in cucchiaino di cannella polvere;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • 1 cucchiaio di Mistrà ; opzionale

Come si prepara

  1. Tritiamo le mandorle con un pò di zucchero nel boccale: 5s velocità TURBO; mettiamo da parte;
  2. nel boccale mettiamo ora la scorza del limone con lo zucchero restante: frullare 10s vel 8-9;
  3. aggiungiamo le mandorle tritate, l'uovo, il burro, la cannella, la vanillina (se volete il mistrà), la farina e il lievito: 10s vel 5-6;
  4. versiamo e lavoriamo l'impasto (morbido) su una spianatoia con un pò di farina per evitare che si attacchi;
  5. prendiamo un pò di pasta e formiamo un rotolino lungo: tagliamo a pezzi come si fa per gli gnocchi;
  6. modelliamo i pezzi per arrotondare le estremità e sistemiamoli su una teglia foderata di carta forno e con un dito facciamo una leggera pressione al centro di ogni pezzetto per dare la forma tradizionale delle fave dei morti; volendo potete spolverare con dello zucchero semolato:
  7. inforniamo in forno caldo a 170° per circa 15 minuti poi spegniamo e lasciamo altri 10 minuti le fave all'interno ma con lo sportello aperto;

Ricetta fava dei morti con e senza Bimby

Guarda anche le altre ricette di dolci che ho preparato.