Dalla toscana un piatto povero di origine contadina, gustoso e semplice: la pappa al pomodoro.

Fino a qualche tempo fa, al sentire “pappa al pomodoro“, mi sarebbe venuta in mente solo la canzone di Rita Pavone! 🙂

Un giorno poi, al ristorante, il mio amico chef Luciano mi ha preparato una squisita “pappa al pomodoro”, leggermente piccante: è stato subito amore!

Le origini della pappa al pomodoro

Si tratta di un piatto di origine toscana, di Siena per la precisione. Gli ingredienti sono semplici e naturali. Veniva preparato nei campi anche per recuperare il pane avanzato che veniva messo in ammollo nella passata di pomodoro. La pappa al pomodoro si prepara infatti con pane toscano (senza sale).

La pappa al pomodoro versione “marito nel panico”

Nella mia versione da “marito nel panico” ho voluto aggiungere qualche piccola variante: il pane l’ho prima tostato in forno, sfregato con aglio e unto con un filo d’olio extravergine di oliva. Ho inoltre preparato un soffritto veloce prima di aggiungere il pomodoro. Ideali per questo piatto sono i prodotti Mutti: polpa di pomodoro, passata e triplo concentrato.

ingredienti per la pappa al pomodoro

Questo piatto è perfetto d’inverno servito caldo, a mo di zuppa, come primo piatto ma anche come sfizioso antipasto, gustoso d’estate, fresca e appetitosa. Questa è dunque la mia versione della “pappa al pomodoro”.

Pappa al pomodoro
Preparazione
10 mins
Cottura
30 mins
Tempo totale
40 mins
 
Vi suggerisco di provare a sostituire l'acqua calda con un buon brodo vegetale preparato con il dado bio Bauer.
Categoria: Antipasti
Cucina: Italiana
Autore: Oggi Cucina Mirco
Ingredienti
  • polpa di pomodoro Mutti
  • passata di pomodoro Mutti
  • triplo concentrato di pomodoro Mutti
  • preparato per soffritto
  • pane raffermo a fette preferibilmente toscano
  • acqua calda o brodo vegetale preparato con dado bio Bauer
  • aglio
  • basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • foglie di basilico fresco
  • peperoncino opzionale
Come si prepara
  1. In una casseruola facciamo soffriggere l’aglio con il preparato per soffritto.
    soffritto per pappa al pomodoro
  2. Eliminiamo l’aglio e aggiungiamo prima la polpa e poi la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico e facciamo insaporire: lasciamo cuocere a fiamma bassa per circa 15 o 20 minuti;
    passata e polpa di pomodoro per pappa al pomodoro
  3. nel frattempo, facciamo tostare qualche minuto le fette di pane in forno su una leccarda foderata di carta forno (come abbiamo fatto per la “bruschetta del marito nel panico”) e, una volta sfornate, sfreghiamole con l’aglio (volendo possiamo ungerle con un filo d’olio extravergine) e aggiungiamole al sugo spezzettandole: il pane deve assorbire il sugo e sfaldarsi per diventare morbido.Teniamo da parte qualche fetta tostata per preparare il piatto.


    pane tostato per pappa al pomodoro
  4. pane tostato con olio per pappa al pomodoro
  5. pane ammollato nella pappa al pomodoro
  6. Facciamo sciogliere in 1/2 brocca di acqua calda (o brodo vegetale per dare più sapore) un po’ di triplo concentrato di pomodoro e ricopriamo la pappa. Facciamo insaporire per qualche minuto, intanto saliamo e pepiamo e, se ci piace, aggiungiamo del peperoncino. Quando l’acqua sarà ritirata e il sugo sarà una polpa densa, possiamo spegnere il fornello.
  7. Serviamo la pappa al pomodoro subito o, una volta preparata, copriamola con un coperchio per scaldarla poco prima di servirla.
  8. Portiamo in tavola ornando con qualche foglia di basilico fresco e 1 fetta di pane tostato in precedenza con un filo d'olio.

pappa al pomodoro, ricetta

Se ti piace questa ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti e commentala qui sul blog.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+, InstagramPinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.