Trasformiamo in pochi minuti delle normali fettine di carne (vitello o manzo) in gustosissimi involtini di carne ripieni. Piaceranno anche ai vostri bimbi.

Per la cena di ieri sera mia moglie aveva comprato delle fettine di fesa di vitello da fare in padella ma nel pomeriggio ho pensato di variare un po’ il programma e trasformare le fettine in deliziosi involtini di carne ripieni.

Gli stessi involtini si possono fare usando carne di manzo, più grassa e leggermente meno morbida di quella di vitello, ma pure sempre gustosissimi.

Il procedimento è molto semplice, la preparazione richiede una quindicina di minuti, quindi cari mariti nel panico, cercate di stupire le vostre mogli preparandoli a sorpresa. 🙂

Per quanto riguarda il ripieno, potete farcire gli involtini di carne con ciò che più vi piace. La mia è una semplice idea che potrete variare di volta in volta. Tra i ripieni per involtini più gustosi abbiamo prosciutto e formaggio, speck e formaggio, verdure etc, funghi e pancetta.

Guarda anche la mia ricetta degli involtini di pollo panati al forno.


involtini di carne ripieni (vitello o manzo)
Stampa

Involtini di carne ripieni

Categoria Secondi Piatti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2 persone
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 4 fettine fesa di vitello
  • 4 fette mortadella (anche prosciutto cotto va bene)
  • 2 pomodori tondi rossi maturi
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • farina (io ho usato quella di cereali misti)
  • olio extra vergine
  • 1/2 bicchiere vino
  • cipolla
  • sale e pepe
  • brodo o acqua (opzionale)

Come si prepara

  1. Stendete come prima cosa le fettine sul piano di lavoro e disponeteci sopra una fetta di mortadella, delle scaglie di parmigiano e una fetta di pomodoro lavato e asciugato.

  2. Arrotolate la fettina componendo l’involtino e bloccate il tutto con degli stuzzicadenti. Passate l’involtino nella farina e metteteli in padella con un filo d’olio e cipolla.

  3. Fateli rosolare per due minuti per lato circa, sfumate poi con del vino bianco e lasciate e evaporare. Continuate ora la cottura con coperchio sopra, aggiustando sale e pepe e, se necessario, aggiungendo dell’acqua (o del brodo) fino a terminare la cottura. 

  4. Spadellate gli involtini sul piatto cospargendoli con la salsa che si è formata in padella. Come contorno potete accostare degli spinaci., della rucola, insalata o verdure bollite.

involtini-vitello-01

involtini-vitello-03
involtini-vitello-04

involtini-vitello-05

Se ti è piaciuta la mia ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti e commentala qui sul blog.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+,InstagramPinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.

OggiCucinaMirco è anche un canale Telegram! Scopri come ricevere le mie ricette direttamente sul tuo smartphone! Clicca QUI