Insalata di agretti con pistacchi

insalata di agretti con pistacchi

La semplicità a volte è il piatto migliore: l’insalata di agretti è veloce e piena di benefici.

Un piatto leggero e pieno di benefici è protagonista della ricetta di oggi: l’insalata di agretti con pistacchi.

Conosciuti con mille nomi diversi, come ad esempio  barba di frate, barba di cappuccino, barba del Negus, roscani  o senape dei monaci, gli agretti sono tipici della primavera e ricchi di proprietà nutrizionali. Molto simili all’erba cipollina, vengono venduti a mazzetti.

Le proprietà degli agretti

Gli agretti sono ricchi di acqua, hanno quindi proprietà depurative e drenanti e, al tempo stesso, idratanti. Gli agretti sono ricchi di vitamine A e B, di sali minerali come potassio, calcio, magnesio e ferro e ricchi di fibre.

Famosa la “frittata di agretti“, possiamo usare quest’erba per molti piatti in cucina. Molto usati per le insalate, possiamo abbinare gli agretti con salmone, pollo, insalata di agretti crudi, agretti ripassati in padella.

Io sono andato sul piatto più semplice da realizzare: insalata di agretti con pistacchi, conditi semplicemente con olio, sale, limone e qualche goccia di aceto balsamico tradizionale di Modena DOP dell’Acetaia Malagoli Daniele.

L’insalata di agretti può essere realizzata con gli agretti a crudo ma io ho preferito sbollentarli per qualche minuto. Vi lascio alla ricetta!

insalata di agretti

agretti con pistacchi

agretti con aceto balsamico tradizionale di modena dop

insalata di agretti con pistacchi
Stampa

Insalata di agretti con pistacchi

Insalata veloce e piena di benefici!

Categoria Contorni
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 3 minuti
Tempo totale 13 minuti
Porzioni 4 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 1 mazzetto agretti
  • olio extra vergine
  • 1 limone succo
  • sale
  • aceto balsamico tradizionale di Modena DOP

Come si prepara

  1. Tagliamo innanzitutto la parte finale degli agretti, solitamente quella piena di terra. Io cerco di eliminare anche la parte più bianca, lasciando solo quella verde. Mettiamo gli agretti in un contenitore pieno di acqua fredda e laviamo con cura.

  2. Mettiamo a bollire in una pentola acqua e sale, giunti al bollore mettiamo gli agretti e lasciamo sbollentare per 2 o 3 minuti, non di più.

  3. Scoliamo gli agretti e versiamoli in una ciotola con acqua fredda o acqua e ghiaccio: fermeremo la cottura e manterremo vivo il colore.

  4. Scoliamo e condiamo con olio, succo di limone, sale e qualche goccia di aceto balsamico tradizionale di Modena DOP e i pistacchi, precedentemente sbucciati e tritati grossolanamente.

Se sei alla ricerca di altri contorni sfiziosi fai uno sguardo alle mie ricette di contorni.

 

Commenti

commenti

Tags dell'articolo
Altri articoli di Mirco Di Marcello

Parmigiana di zucchine fredda

Facebook Twitter Google+ Pinterest Buffer WhatsApp TelegramLa parmigiana di zucchine fredda è...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *