Focaccine di ricotta in padella: un antipasto veloce e gustoso ma consumare subito o da conservare.

Dopo l’antipasto sfizioso di ieri con le pizzette senza lievito con philadelphia, oggi continuiamo focaccine di ricotta in padella che vi risolveranno ogni situazione!
Queste focaccine in padella infatti sono ottime con salumi e formaggi, perfette da usare al posto del pane, e, perché no, deliziose con la Nutella! 🙂

Mentre ieri mia moglie e mia figlia erano a passeggio sul mare, ho pensato di preparare al volo queste delizie per la cena.

Essendo mia moglie intollerante al lattosio ho usato la splendida ricotta senza lattosio DeLact (linea senza lattosio della BiancoLat).

Le focaccine di ricotta ricordano le tigelle modenesi ma sono molto più veloci da realizzare perché non devono lievitare e non vanno in forno!

Secondo me sono ottime anche per realizzare un aperitivo fingerfood. Insomma… vi basterà trovare una scusa per farle… vedrete che andranno a ruba! 🙂

Potete servirle calde o fredde o conservarle in un sacchetto frigo per consumarle il giorno dopo. Scaldate al microonde sembrano appena fatte!

focaccine di ricotta, ricetta

ricetta focaccine di ricotta in padella
5 from 1 vote
Stampa

Focaccine di ricotta in padella

Questi gli ingredienti che ho usato per una dose per 4/5 persone e che è stata più che abbondante (ho ricavato almeno 60 focaccine di diametro 5,5mm). Io ho usato il mio Kenwood Cooking Chef per impastare, ma potete anche farlo a mano.
Categoria Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 1 ora 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 1 ora 20 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 200 gr di ricotta
  • 220 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 20 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di sale

Come si prepara

  1. Sciogliamo il lievito dell'acqua tiepida e aggiungiamo il cucchiaino di zucchero.
  2. Nella ciotola del Kenwood mettete la farina, ricotta e la miscela di acqua, lievito e sale.
  3. Cominciate ad impastare (ho usato la frusta K) a bassa velocità.
  4. Aggiungete ora l'olio e il sale e continuate a impastare fino ad ottenere un'impasto morbido.
  5. Versate il tutto in una ciotola, copritela con la pellicola e lasciate riposare per un'ora circa.
  6. Passato il tempo di lievitazione, stendete l'impasto delle focaccine di ricotta su una tavola spolverata di farina.
  7. L'impasto non deve essere troppo fino, fatelo di circa 0,5mm di spessore. Se vedete che la pasta risulta troppo "appiccicosa" aggiungete della farina e ungete le mani con un po' d'olio.
  8. Con un coppapasta (io ne ho usato uno di diametro 5,5mm ma potete scegliere voi la grandezza delle vostre focaccine di ricotta) ritagliate tutte le focaccine che riuscite a fare.
  9. Scaldate una padella antiaderente (se volete passateci sopra un po' d'olio che poi asciugherete con un foglio di scottex) e metteteci sopra le focaccine di ricotta.
  10. Lasciate cuocere a cuoco medio/basso circa 5 minuti per lato... ma controllate sempre perché il tempo può essere indicativo. Le focaccine di ricotta in padella si coloreranno e si gonfieranno.

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+, Pinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.