Un’antipasto fingerfood buono tanto d’estate quanto d’inverno: lasciatevi deliziare dai rotolini di mortadella con philadelphia e pistacchi!

Frugando nel mio archivio fotografico ho ritrovato la foto di questa ricetta che avevo usato per l’antipasto del pranzo di Natale e che ancora non avevo riportato qui sul blog! Non ho perso tempo ed eccomi a postarla. I rotolini di mortadella sono ottimi finger food deliziosi e velocissimi da realizzare: si preparano in 10 minuti! Io ho usato un formaggio spalmabile classico: il philadelphia. Ciò non toglie che potrete utilizzare dello stracchino o del caprino spalmabile. Abbiate l’accortezza di tagliare le strisce di mortadella della stessa larghezza e della stessa lunghezza per avere dei rotolini uniformi.

Rotolini di mortadella con philadelphia e pistacchi
0 from 0 votes
Stampa

Rotolini di mortadella con philadelphia e pistacchi

Categoria Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • Mortadella a fette spesse circa 5mm
  • Philadelphia o stracchino o formaggio spalmabile
  • Pistacchi
  • Erba cipollina opzionale
  • Glassa di aceto balsamico

Come si prepara

  1. Prendiamo le fette di mortadella e tagliamole a strisce della stessa larghezza e lunghezza (regolatevi voi.. io le ho fatte di circa 5cm di larghezza);
  2. Tritiamo in un mixer i pistacchi (solo qualche giro per non sminuzzarli del tutto!)
  3. In una ciotola uniamo il philadelphia all'erba cipollina tagliata (se scegliete di usarla) e alla granella di pistacchio (lasciatene un pò per ornare la parte superiore dei rotolini);
  4. Amalgamiamo il tutto con una spatola o una forchetta;
  5. Stendiamo la crema ottenuta sulle fette di mortadella e arrotoliamo le fette per formare i rotolini;
  6. Impiattiamo creando sul piatto un mini letto di glassa di aceto balsamico, appoggiando i rotolini di mortadella con philadelphia e pistacchi sul lato corto e spolverando la parte superiore del rotolino con la granella di pistacchio rimasta.

 

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti e commentala qui sul blog.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+, Pinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.