Crema spalmabile di pistacchi

di Mirco Di Marcello

Se siete come me fan dei pistacchi… dovete provare questa crema spalmabile pronta in meno di 10 minuti!

Cari mariti nel panico io amo i pistacchi: quelli secchi hanno vita breve se me li trovo davanti… ma non disdegno il gelato al pistacchio.. quasi sempre presente tra i gusti del mio cono! Oggi vediamo come realizzare una gustosissima crema spalmabile di pistacchi in pochi minuti.

L’ideale sarebbe avere a portata di mano i pistacchi di Bronte (varietà di pistacchi DOP), ma andranno bene anche quelli che troverete normalmente al supermercato (naturalmente non quelli salati da aperitivo!).

crema spalmabile di pistacchi
Stampa Pin
0 from 0 votes

Crema spalmabile di pistacchi

Piatto Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 2 minuti
Tempo totale 12 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 150 g di pistacchi;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 3 cucchiai di zucchero di canna;
  • 6 cucchiai di latte potete usare anche quello di soia come faccio io

Come si prepara

  • Tostiamo i pistacchi in una padella calda per circa 2 minuti a fiamma media;
  • Mettiamoli poi in un mixer e tritiamoli finemente;
  • Aggiungiamo i 2 cucchiai di olio e proseguiamo a frullare.
  • Aggiungiamo ora 3 cucchiai di zucchero di canna e frulliamo ancora per qualche minuto.
  • Infine versiamo il latte fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea, facile da spalmare.

Notes

La crema spalmabile di pistacchi può essere conservata in frigo all'interno di un barattolo di vetro sterilizzato per max 4-5 giorni.

crema spalmabile di pistacchi

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti e commentala qui sul blog.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+, Pinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.

Potrebbero interessarti anche:

4 commenti

Erica Di Paolo 7 Luglio 2015 - 15:45

Sono assolutamente travolta da questa crema. E’ perfetta nella sua consistenza. Voglio provarci, magari usando un olio più delicato, come quello di riso. Complimenti, è una favola ^_^

Rispondi
Mirco Di Marcello 7 Luglio 2015 - 15:48

Grazie Erica! Fammi sapere come va allora, non ho mai provato l’olio di riso! In compenso uso sempre latte di soia Alpro che da un gusto particolare a questa crema. 😉

Rispondi
Linda 25 Novembre 2019 - 16:42

L’olio evo ha un gusto troppo forte e copre completamente il resto.. Peccato.

Rispondi
Mirco Di Marcello 25 Novembre 2019 - 18:04

La ricetta originale prevedeva l’uso di olio evo. Molto fa dal tipo di olio. Io l’ho usato e il risultato è stato ottimo. Puoi provare con qualche olio di semi in alternativa. Grazie per il feedback.

Rispondi

Lascia un commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto