Ristorante Lucia: tradizione e innovazione a Giulianova

ristorante lucia giulianova
8.5 Cucina
8.5 Servizio
8.5 Carta dei vini
7.5 Ambiente
8 Qualità/Prezzo
8.2

A due passi dal lungomare di Giulianova si trova il Ristorante Lucia, uno dei locali storici della città che propone le sue specialità di pesce fresco dal 1971.

Il Ristorante Lucia è al piano terra dell’Hotel Lucia, piccolo albergo a conduzione familiare.  La cucina, da sempre gestita dalla proprietaria Claudia, è ora affiancata da sua figlia Patrizia. Dal 1971 è sempre al passo con i tempi pur rimanendo legata alla cucina marinara della tradizione giuliese, offrendo pietanze basate sul pescato giornaliero e su materie prime di ottima qualità.

Famiglia Di Gregorio, Ristorante Lucia, Giulianova

Negli ultimi anni una crescita esponenziale, grazie anche all’ingresso dei figli Patrizia e Paolo: restyle degli ambienti, cura della tavola, menù e piatti ricercati con presentazioni eccezionali.

IL LOCALE

Il locale è composto da due ambienti separati. La prima sala può contenere 90 coperti mentre la seconda, più riservata, non supera i 30. Tali ambienti garantiscono relax e il giusto comfort per ogni esigenza: cene con amici, cene romantiche, meeting di lavoro e cerimonie.

Entrando nel ristorante ci si sente a casa perché l’ambiente è tranquillo e rilassante. Il maître Paolo accoglie i clienti mettendoli a proprio agio, presentando il menù e suggerendo piatti o abbinamenti di vino.

Il Ristorante Lucia dispone inoltre di una curata cantina gestita proprio da Paolo che conta oltre 200 etichette dei migliori vini locali e nazionali.

interno ristorante Lucia, Giulianova

LA CUCINA DEL RISTORANTE LUCIA

Al Ristorante Lucia la tradizione va di pari passo con l’innovazione. Le materie prime fanno la differenza: pesce freschissimo e sapientemente lavorato e cucinato dalla chef. Gusti decisi e raffinati, classici e moderni.

Nella mia recente cena al Ristorante Lucia siamo andati in tre: io, mia moglie e mia figlia. Ci piace cenare insieme, visto che la piccola Chiara ama il pesce come noi. Questa volta, invece di scegliere  dal “menu a la carte”, abbiamo optato per il menù degustazione, in modo da poter assaporare un pò di tutto. Io ho scelto, tra gli antipasti, anche i famosissimi crudi, anche su consiglio del maître Paolo. Mia moglie, non amando i crudi, ha scelto i caldi (ma non sa cosa si è persa!). Per il vino, essendo mia moglie astemia, ho scelto un calice di pecorino DOC della Tenuta Terraviva di Tortoreto.

Appena accomodati, oltre alla bottiglia d’acqua (cosa che apprezzo sempre quando la servono subito) ci è stata proposta una degustazione di olio della Tenuta Zuppini.

A tavola ci è stato portato un cestino con pane fresco di diversa natura, da quello con le olive a quello con il nero di seppia e grissini.

Come entrée ci è stato offerto una sensazionale “tazza di cappuccino con polpo“, a prima vista un normale cappuccino che invece nascondeva un gustosissimo preambolo alla cena.

cappuccino di polpo ristorante lucia giulianova

La mia scelta dei crudi tra gli antipasti, come vi accennavo prima, è valsa da sola la cena. La tavolozza di crudi, servita su due piatti in un perfetto impiattamento e giochi di colori si compone di: scampi, tagliatella di seppia con nocciola, gamberi rossi marinati nel frutto della passione, gamberi rosa zenzero e carota, ricciola in panzanella, tonno con stracciatella e mela verde e salmone selvaggio marinato dal ristorante.

tavolozza di crudi, ristorante lucia, giulianova

Siamo passati poi ai tiepidi di mare cotti al vapore serviti con tre salse: insalata liquida, rape rosse e peperoni arrosto. A seguire un magnifico cartoccio contenente scampi al sale e la magnifica triglia sfilettata in crosta di cereali con ketchup di peperone e sogliola alla giuliese.

antipasti ristorante lucia giulianova

La cena prosegue con i primi. Io ho scelto spaghetti “senatore cappelli” con calamari, scampi e bottarga di muggine, mia moglie e mia figlia si sono gustate lo “spaghettOro” Verrigni (pasta che come sapete adoro!) alla Lucia. Molto gustoso il secondo, servito su una tavola di ardesia: rana pescatrice con mandorle e chips di topinambur (deliziosissime!).

primi piatti ristorante lucia giulianova

Abbiamo chiuso in bellezza con i dolci, raffinatissimi e delicati. Per mia moglie guazzetto di frutta con crema inglese e gelato al fiordilatte fatto in casa, per me un tripudio di gusto: meringhe, crema, frutti di bosco, frutto della passione e cocco, da standing ovation!

dolci ristorante lucia giulianova

Il gran menù degustazione viene 45€ a persona e secondo me è una buona scelta per avere una degustazione completa dei piatti del Ristorante. Scegliendo a la carte, il prezzo a persona si aggira sulle 50/55€. Il prezzo, ritenuto da alcuni troppo alto, lo ritengo invece nella norma, considerando la qualità altissima delle materie prime, il pesce freschissimo e l’elaborazione dei piatti dello chef.

Se cercate il ristorante per fare “l’abbuffata di pesce”, ve lo dico subito, non è questo. In questo ristorante la tradizione giuliese strizza l’occhio all’alta cucina, e fa centro.

Recentemente, il Ristorante Lucia ha ricevuto “un cappello” nella Guida de L’Espresso, venendosi inserito tra i migliori ristoranti in Abruzzo.

Tra i piatti degni di nota (ne cito solo alcuni) i ravioli al nero di seppia ripieni di baccalà mantecato, ombrina su vellutata di patate con chips di carciofi, risotto con estratto e crudità di scampi in crema di asparagi, la ricciola in panzanella di verdure.

Dal martedì al venerdì (solo a pranzo) il Ristorante propone menù buoni e veloci a € 22 (2 portate, vino escluso). Per chi non gradisce il pesce lo chef propone piatti a base di carne e verdure di stagione. Possibilità di menù bimbo e servizio d’asporto. I piatti di pesce sono vincolati alla variabilità del mercato giornaliero.

Il Ristorante Lucia si trova a Giulianova lido in via Lampedusa, 12. Tel. 085.8005807

Sito internet: www.hlucia.it

Pagina Facebook: ristoranteluciagiulianova

Scopri altri ristoranti dove mangiare bene nella rubrica Oggi Mangio Qui.

Commenti

commenti

Altri articoli di Mirco Di Marcello

Parmigiana di zucchine fredda

Facebook Twitter Google+ Pinterest Buffer WhatsApp TelegramLa parmigiana di zucchine fredda è...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *