La pizza al pesto di zucchine con verdure e cornicione di crema alla feta è una vera sfiziosità: colorata e primaverile, gustosa per tutte le stagioni.

La pizza al pesto di zucchine che vi propongo oggi è una ricetta deliziosa per gustare una pizza con verdure, una pizza senza passata di pomodoro e, dulcis in fundo, con un gradevole cornicione farcito alla crema di feta greca.

Si è molto parlato in questi giorni della pizza di Carlo Cracco, lungi da me paragonarmi ad un maestro della pizza, tantomeno a Cracco!

Vi confesso che questa è la mia prima pizza! Sebbene io sia un amante della pizza (potrei mangiarla in qualsiasi momento della giornata!), non mi ero mai cimentato nella preparazione della pizza. Ammettiamolo, sono un vero marito nel panico, quindi anche un pò sfaticato!

In realtà sul mio blog troverete già una ricetta di pizza, la pizza gourmet, che però aveva preparato il mio amico Mirko per un post “a 4 mani”. Io mi ero occupato solo della farcia.

linea teglie bon ton guardini

Il coraggio e la scusa buona per preparare la pizza con pesto di zucchine me l’ha data Guardini, azienda con cui collaboro piacevolmente ormai da anni, che mi ha inviato una bellissima teglia per pizza della nuova linea “Bon Ton“, con teglie dai colori provenzali per una cucina chic!

Grazie alla particolare conducibilità termica dell’acciaio utilizzato e al suo basso spessore, la cottura in forno di tutti i cibi, dolci e salati, risulta rapida ed uniforme.
Il rivestimento antiaderente di qualità assicura ottimi risultati nella sformatura del dolce e nella cottura di piatti salati, garantendo inoltre la facilità nella pulizia dello stampo dopo l’uso.

  • Materiale: acciaio con rivestimento antiaderente
  • Colore esterno: disponibili 3 colori: “pale green”, “pink lilac”, “ purple lilac”
  • Colore interno: grigio
  • Caratteristiche: antiaderenza, facilità nella sformatura del dolce
  • Dove aquistarla: Grande Distribuzione, Store online www.guardini.com
  • Linea: composta da 9 forme.

Gli ingredienti per la pizza al pesto di zucchine

Tornando alla ricetta, la mia idea era quella di sostituire la passata di pomodoro con il pesto di zucchine, più delicato di quello al basilico, ottima base per la pizza di oggi.

Questa pizza potremo chiamarla “pizza primavera” perché apre le porte alla bella stagione e i colori ne danno testimonianza!

Potete arricchire la pizza farcendola con le verdure che preferite, io vi propongo solo un esempio fatto con degli ingredienti che avevo in casa. Ci vedo benissimo, ad esempio, delle verdure grigliate.

Da amante della pizza napoletana, ho volto ricordarla facendo una pizza con cornicione farcito.

Il cornicione farcito con crema di feta greca, credetemi, è una goduria.

Ma vediamo ora come preparare la pizza al pesto di zucchine con cornicione ripieno di crema di feta greca.

pizza al pesto di zucchine

pizza primavera con pesto di zucchine

fetta di pizza al pesto di zucchine con cornicione di feta

pizza colorata con teglia per pizza Guardini

Pizza al pesto di zucchine con cornicione ripieno di crema di feta

La pizza al pesto di zucchine con verdure e cornicione di crema alla feta è una vera sfiziosità: colorata e primaverile, gustosa per tutte le stagioni.

Categoria Pizza
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Lievitazione 2 ore
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 3 pizze al piatto
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

Per la base

  • 300 grammi farina
  • 10 grammi lievito di birra fresco
  • 5 grammi sale
  • q.b. acqua tiepida circa 150 grammi
  • 1 cucchiaino zucchero

Per la farcia

  • 2 zucchine medie
  • 6 foglie basilico
  • 1 cucchiaio pinoli
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • 1/2 aglio
  • 1/2 cipolla rossa di Tropea
  • olive nere o taggiasche
  • 1 panetto feta greca 200 grammi
  • 1 panetto Philadelphia Quello da 80 grammi
  • q.b. pomodorini
  • q.b. cavolo rosso (crauto rosso)
  • olio d'oliva

Come si prepara

Preparazione della base pizza

  1. Sciogliamo il lievito con un po’ di acqua tiepida.

    Mettiamo la farina in una ciotola e aggiungiamo a mano a mano l’acqua, regolandoci per la consistenza: non deve essere appiccicosa ma lavorabile.

    Aggiungiamo il lievito sciolto e infine 1 cucchiaino di zucchero e il sale.

    Compattiamo l’impasto e avvolgiamolo nella pellicola o in una ciotola coperta con pellicola. Facciamo riposare fino al raddoppio del volume.

Preparazione della farcitura

  1. Nel frattempo prepariamo il pesto di zucchine. Laviamo bene le zucchine e sbucciamole lasciando la buccia da parte (o sbucciamole grossolanamente).

    Tagliamole a pezzi e mettiamole nel boccale di un frullatore ad immersione. Aggiungiamo il basilico, metà aglio privato dell’anima, pinoli, parmigiano e iniziamo a frullare aggiungendo olio a filo. 

    Frulliamo fino ad ottenere una crema omogenea. Per ottenere un pesto dal colore verde più consistente, possiamo aggiungere qualche buccia di zucchina tenuta da parte.

  2. Tagliate a metà le olive (o se preferite mettetele intere), affettate la cipolla e il crauto rosso e tagliate in quarti i pomodorini.

Preparazione della crema di feta greca

  1. In una ciotola uniamo la feta con il Philadelphia (o latro formaggio spalmabile) e un po’ di olio o, se preferite, acqua. Con il frullatore ad immersione dobbiamo ottenere anche qui una crema omogenea regolandoci con la parte liquida scelta. Una volta ottenuta la crema di feta, versiamola in una sac a poche.

Preparazione e cottura della pizza

  1. Riprendiamo l’impasto e stendiamolo sulla teglia da pizza andando un pò oltre il bordo (servirà per il cornicione).

    Con la sac a poche creiamo un cerchio di crema di feta che ricopriremo poi con l’impasto lasciato oltre il bordo: prendiamo con le dita l’impasto e ripieghiamolo velocemente verso il centro pizza a formare il cornicione. Lasciamo un po’ di crema di feta da parte.

    preparazione della pizza con pesto di zucchine e cornicione di feta
  2. Versiamo il pesto di zucchine a centro pizza, come fosse passata di pomodoro e stendiamolo uniformemente.

  3. Inforniamo in forno preriscaldato a 220 gradi per circa 15 minuti.

    A cottura ultimata tiriamo fuori la pizza e guarniamo con gli ingredienti preparati in precedenza: olive, cipolla, crauti, pomodorini. Con la crema di feta rimasta creiamo dei ciuffetti sparsi a ricordare la mozzarella.

    Portate in tavola.

Note ricetta

Se preparate l'impasto della pizza per il giorno stesso potete far lievitare fuori dal frigo. Se lo preparate il giorno prima, vi consiglio di riporlo in frigo.

Post sponsorizzato.

Ti piace la feta greca? Guarda anche le altre ricette con feta greca che ho preparato.

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+, Pinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.