Lo sformato di cavolfiore è un piatto molto gustoso e al tempo stesso salutare da portare in tavola. Si prepara in pochi minuti e potete personalizzarlo con il formaggio che più vi piace.

Sono sicuro che la ricetta dello sformato di cavolfiore che vi propongo oggi farà ricredere anche coloro che davanti a questa verdura arricciano il naso.

I cavolfiori infatti o li odi o li ami. Personalmente li ho riscoperti da un pò per via delle mie diete perenni! Spesso vengono usati nelle insalate o in abbinamento alle patate.

Nella ricetta di oggi prepareremo invece un gustoso sformato di cavolfiore con prosciutto cotto e formaggio. Vi assicuro che questa “lasagna di verdure” non è affatto male!

Per quanto riguarda il formaggio da utilizzare, potete scegliere quello che più gradite. Scegliete un formaggio filante che, durante la cottura in forno, sciogliendosi, donerà sapore e gusto al vostro sformato di cavolfiori.

La ricetta si prepara in 10/15 minuti più la cottura, quindi è un piatto last minute a tutti gli effetti.

Come potete vedere nel video che vi posto sotto (diretta del mio programma in onda tutti i martedì su New Video Web TV), io ho usato della provola e della scamorza affumicata. La prima l’ho usata come strato, la seconda, tagliata a dadini, l’ho usata per riempire i buchi del cavolfiore, in forno la scamorza si scioglierà donando un gusto intenso a tutto lo sformato.

pirofila monoporzione con sformato di cavolfiore

sformato di cavolfiori su piatto bianco e tavolo in legno

Sformato di cavolfiore con prosciutto cotto e formaggio: vidoricetta

Sformato di cavolfiore con prosciutto cotto e formaggio

Lo sformato di cavolfiore è un piatto molto gustoso e al tempo stesso salutare da portare in tavola. Si prepara in pochi minuti e potete personalizzarlo con il formaggio che più vi piace.

Categoria Piatti unici
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 2 cavolfiori
  • 120 grammi prosciutto cotto
  • 160 grammi provola o altro formaggio filante
  • q.b. scamorza affumicata
  • q.b. parmigiano grattugiato
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale

Come si prepara

  1. Iniziamo pulendo i cavolfiori eliminando le foglie dure, tagliamo i gambi e laviamoli sotto acqua corrente. Mettiamo a bollire un tegame con acqua e tuffiamoci i cavolfiori per 5/8 minuti, il tempo che si lessino ma non si sfaldino. Scoliamoli e freddiamoli sotto il getto d'acqua fredda.

  2. Ungiamo il fondo di una pirofila e formiamo un primo strato di cavolfiori, tagliati a fette. Spolveriamo con parmigiano grattugiato, affettiamo la scamorza a dadini e spargiamola a coprire i buchi formati tra un cavolfiore e l'altro.

  3. Copriamo i cavolfiori uno strato di provola e poi con uno di prosciutto cotto.

  4. Ricopriamo il tutto con un secondo strato di cavolfiori, spolveriamo con abbondante parmigiano grattugiato e irroriamo con olio. 

  5. Inforniamo in forno caldo a 200 gradi per circa 15 minuti, sarà pronto quando il formaggio in superficie sarà ben dorato.

    Fate riposare qualche minuto dopo averto estratto dal forno, ma senza farlo freddare!

Note ricetta

Volendo potete anche fare un misto di pangrattato e parmigiano grattugiato, e spolverare sia tra uno strato e l'altro (e irrorare con olio), sia come ultimo strato: renderà il tutto più croccante.