Pasta con pomodorini confit e burrata

di Mirco Di Marcello

La pasta con pomodorini confit e burrata è un primo piatto gustoso e delicato, dai profumi estivi.

Se il solo pensiero di accendere il forno in estate vi fa star male, sappiate che la pasta con pomodorini confit e burrata vi ricompenserà del sacrificio fatto!

Questo piato si prepara molto facilmente. Ciò che richiede un pò più tempo è la preparazione dei pomodori confit.

Come saprete, la cottura dei pomodorini confit va fatta a 140°C per due ore circa. Se avete tempo, è ciò che vi consiglio di fare. 

Siccome questo blog è rivolto ai mariti nel panico, il cui tempo e pazienza è pari a zero, vi consento di cuocerli per una ventina di minuti a 180°C. 

Non saranno la stessa cosa, ma vi assicuro che il gusto è assicurato.

L’idea per preparare la pasta con pomodorini confit mi è venuta rileggendo una delle mie prime ricette: la crema di burrata con pomodorini e pane carasau.

Pennotta Verrigni con pomodorini confit e burrata

Questo è un piatto che va servito caldo ma, in questo periodo, possiamo prepararlo anche come una pasta fredda con pomodori confit.

Il gusto di questo piatto sarà dato sì dai pomodorini confit, ma anche dal trito di erbe aromatiche che userete per la cottura, che potrete personalizzare a seconda dei gusti.

Oltre alle erbe aromatiche, se vi piace, potrete aggiungere anche del peperoncino!

I pomodorini confit potranno esservi utili in molte ricette quindi potrete prepararne anche di più e conservarli in frigo per circa 3 giorni.

Per la scelta della burrata vi consiglio naturalmente di usarne una freschissima. Potete usare solo l’interno oppure frullare con un mixer ad immersione sia esterno che interno: otterrete una crema adatta al nostro piatto.

In alternativa potete usare anche la stracciata.

Per la scelta della pasta io sono andato sul formato corto con la pennotta Verrigni ma è questione di gusti. Anche una pasta lunga come lo spaghetto potrebbe andare benissimo.

Pacco di pasta pennotta Verrigni con pomodorini confitPrima di lasciarvi alla ricetta, vi do un ultimo suggerimento: sapete che potete anche preparare i pomodorini confit in padella? 😉

 

Pasta con stracciata e pomodori confit
Piatto "Maison du Monde" con pasta, pomodorini e burrata

Piatto di pasta tricolore con burrata

Pasta con pomodorini confit e burrata
Stampa Pin
5 from 1 vote

Pasta con pomodorini confit e burrata

Un primo piatto gustoso e raffinato.
Piatto Primi piatti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 15 pomodorini
  • 1 burrata freschissima
  • 350 g pasta
  • 1 rametto timo fresco
  • 1 rametto origano fresco
  • 2 spicchi aglio
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale
  • q.b. zucchero a velo

Come si prepara

Preparazione dei pomodorini confit

  • Laviamo ed asciughiamo i pomodorini, tagliamoli a metà e disponiamoli con la parte tagliata verso l'alto su una teglia forno coperta da carta forno.
  • Prepariamo un trito di erbe aromatiche e aglio e disponiamone una manciata su ciascun pomodorino. Aggiungiamo un pizzico di sale e cospargiamo ciascun pomodorino con un cucchiaino di zucchero a velo.
    pomodorini confit su teglia da forno
  • Come scritto sopra, per la preparazione reale dei pomodorini confit dovete infornare a 140°C per circa 1 ora e mezza / 2 ore. Se avete fretta cuocete a 180°C per una ventina di minuti.

Preparazione del piatto

  • Mettiamo a bollire in una casseruola con acqua e una presa di sale la pasta.
  • In una padella facciamo soffriggere un filo d'olio con uno spicchio d'aglio, aggiungiamo i pomodorini confit e lasciamo insaporire.
  • Scoliamo la pasta al dente e versiamola nella padella con i pomodorini. Aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura e lasciamo amalgamare per qualche minuto.
  • Spegniamo il fornello e porzioniamo nei piatti. Su ciascun piatto versiamo un cucchiaio abbondante di burrata (solo l'interno oppure frullate con un mixer ad immersione interno ed esterno). Guarniamo con foglie di basilico fresco e portiamo in tavola.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto