La pasta al ragù di salsiccia e funghi pioppini con pomodorini confit è un ottimo primo piatto, gustoso e di sicuro successo.

Il piatto di oggi è una vera specialità! Ho avuto l’idea per la pasta al ragù di salsiccia e funghi pioppini con pomodorini confit qualche settimana fa quando, invitato al PastaPestoDay per la raccolta fondi pro Genova, al ristorante Osteria dei sani di Notaresco ci hanno servito, dopo una pasta al pesto, un assaggio di questa ricetta.

Ora, lungi da me paragonarmi alla chef Annamaria, io ho cercato di reinterpretarlo alla mia maniera.

In questo post troverete quindi sia il procedimento più lungo, con cotture separate, sia un procedimento alla “mariti nel panico”, molto più veloce e spartano.

Il piatto originale che ho mangiato prevedeva l’uso di funghi porcini che io ho sostituito con i funghi pioppini o funghi chiodini, come molti li chiamano.

I mariti nel panico, nemmeno a dirlo, potranno usare funghi surgelati, più che altro per evitare di pulirli, perché come tempo di cottura è più o meno uguale. Nei supermercati comunque è facile trovarli freschi e già puliti. Valutate voi quindi cosa scegliere.

L’altra variante al piatto originale che ho apportato è la preparazione dei pomodorini confit.

Come sapete è una preparazione lunga, che prevede la permanenza in fono per 2 ore a 140° circa dei pomodorini. Questa sarebbe la soluzione lunga, se avete tempo e volete dedicarvi con passione alla ricetta. Io ho invece preferito fare dei pomodorini confit in padella. Il risultato è simile e vi permette di risparmiare molto tempo.

Dovremo quindi preparare un ragù di salsiccia veloce, a cui andremo ad aggiungere i funghi e i pomodorini confit.

Come formato di pasta ho scelto il fusilloro Verrigni.

Come preparare i pomodorini confit in padella

La preparazione dei pomodorini confit in padella è davvero molto semplice. 

Laviamo i pomodorini e asciughiamoli con carta assorbente. Dividiamoli a metà e condiamoli con olio, zucchero a velo (o di canna), un pizzico di sale e origano. Mescoliamo bene.

condimento per pomodorini confitIn una padella facciamo dorare in un giro d’olio uno spicchio d’aglio. Eliminiamo l’aglio e aggiungiamo i pomodorini. Mescoliamo con una paletta di tanto in tanto in modo tale da fare in modo che i pomodorini diventino ben caramellati su tutta la loro superficie e risultino ammorbiditi.

pomodorini confit in padella
Pomodorini confit in padella
Pasta al ragù di salsiccia con funghi pioppini e pomodorini confit

Pasta con ragù di salsiccia, funghi e pomodorini confit

pasta al ragù di salsiccia con funghi pioppini e pomodorini confit
Print Pin
5 from 1 vote

Pasta al ragù di salsiccia con funghi pioppini e pomodorini confit

La pasta al ragù di salsiccia e funghi pioppini con pomodorini confit è un ottimo primo piatto, gustoso e di sicuro successo.
Piatto Primi piatti
Cucina Italiana
Keyword salsiccia
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 4 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 350 grammi pasta
  • 4 salsicce
  • 400 grammi funghi pioppini o porcini
  • 20 pomodorini
  • 1 spicchio aglio
  • 1 bicchiere vino bianco
  • sale e pepe
  • 2 cucchiai zucchero a velo o di canna
  • olio extravergine di oliva
  • q.b. origano
  • q.b. prezzemolo tritato

Come si prepara

  • Eliminiamo la pellicina della salsiccia e sgraniamola grossolanamente.
    Puliamo i funghi (se userete quelli già puliti o quelli surgelati risparmierete tempo).
  • Prepariamo i pomodorini confit in padella come descritto nel post sopra: laviamo i pomodorini e asciughiamoli con carta assorbente. Dividiamoli a metà e condiamoli con olio, zucchero a velo (o di canna) e un pizzico di sale.
    In una padella facciamo dorare in un giro d’olio uno spicchio d’aglio. Eliminiamo l’aglio e aggiungiamo i pomodorini. Mescoliamo con una paletta di tanto in tanto in modo tale da fare in modo che i pomodorini diventino ben caramellati su tutta la loro superficie e risultino ammorbiditi. Teniamo da parte.
  • In un padella mettiamo a soffriggere uno spicchio d’aglio con dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungiamo la salsiccia mescolando continuamente, sfumate con del vino bianco e lasciamo evaporare .
    cottura salsiccia in padella
  • Aggiungiamo ora i funghi e continuiamo a mescolare. 
  • Quando i funghi saranno ammorbiditi, possiamo aggiungere i nostri pomodorini confit. Aggiustiamo di sale e pepe.
    preparazione ragù di salsiccia
  • Nel frattempo lessiamo e scoliamo la pasta al dente e versiamola nella padella con il condimento, saltiamo e mescoliamo per bene per qualche minuto. Serviamo la pasta calda, volendo spolveriamo con prezzemolo fresco tritato.
    pasta