I pancakes senza lattosio sono ideali per una colazione o una merenda ricca di gusto, da realizzare con o senza Bimby.

Ho sempre desiderato provare a fare i pancakes e, questa settimana, avendo un po’ di tempo da dedicare alla cucina, ho cercato di trovare una ricetta rapida e di sicuro successo da riportare qui sul blog. La mia versione dei pancakes senza lattosio è derivata dal fatto che mia moglie è intollerante al lattosio.

Ho sostituito quindi il latte vaccino con il latte di avena (o, se preferite, di riso o soia).
Premetto che questa non è la ricetta originale americana dei pancakes, che potete tranquillamente trovare in rete, ma una ricetta ottimizzata e rapida per offrire ai vostri bambini (che ne andranno pazzi… ma non solo loro!) una buona colazione o merenda.

I più grandi possono anche usarle per gustosi dessert da offrire agli amici dopo pranzo o cena, magari guarnendo con frutta fresca o crema di nocciole.

Di questa ricetta vi fornirò sia la versione “manuale”, da realizzare con un semplice sbattitore elettrico, sia la versione Bimby, visto che in molti ormai hanno in casa questo elettrodomestico.

Come fare i pancakes senza lattosio con il Bimby e senza

pancakes senza lattosio con bimby
0 from 0 votes
Stampa

Pancakes senza lattosio con o senza Bimby

Io ho realizzato la versione semi-light usando al posto del latte vaccino quello di soia, al posto dello zucchero il fruttosio e al posto del burro normale, quello senza lattosio. Con questi ingredienti riuscirete a fare circa 12 pancakes di diametro 10/12 cm.
Categoria Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 25 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 35 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 225 gr di farina 00 setacciata pesare prima di setacciarla
  • 50 gr Zucchero
  • 1/2 Bustina Lievito per Dolci
  • 15 gr burro senza lattosio Delact
  • 300 gr latte di riso o di avena o di soia
  • 1 Uovo

Come si prepara

PREPARAZIONE SENZA BIMBY

  1. Sciogliere il burro in un pentolino, evitando di farlo bruciare.
  2. Lasciare raffreddare qualche minuto.
  3. In un boccale inserire il burro fuso e tutti gli altri ingredienti e amalgamare con lo sbattitore per qualche minuto, fino a raggiungere un composto denso e uniforme: il mio consiglio è quello di setacciare la farina.
  4. Lasciare riposare la pastella per almeno 10 minuti.
  5. Riscaldare una padella o una piastra spennellando il fondo con del burro (se usate una padella antiaderente non serve), versare mezzo mestolo di pastella e lasciare cuocere.
  6. Versate il composto senza muovere il mestolo o la pentola.
  7. Lasciate colare il liquido sulla padella, si spanderà da solo.
  8. Quando la superficie presenterà delle bollicine sarà il momento di girarli per cuocerli anche dall’altra parte.
  9. Basterà un minuto o poco più per parte, regolatevi voi alzando il pancake.
  10. Spadellateli su un foglio di carta forno, girandoli dopo qualche minuto per farli asciugare bene.

PREPARAZIONE BIMBY

  1. Il procedimento è lo stesso della versione manuale.
  2. Mettere il burro nel boccale e sciogliere: 1 Min. 70° Vel. 1.
  3. Lasciare raffreddare qualche minuto.
  4. Aggiungere il resto degli ingredienti (ricordate di setacciare la farina) e amalgamare il tutto: 40 sec. vel. 4.
  5. Lasciare riposare la pastella per 20 minuti.
  6. Riscaldare una padella o una piastra spennellando il fondo con del burro (se usate una padella antiaderente non serve), versare mezzo mestolo di pastella e lasciare cuocere.
  7. Versate il composto senza muovere il mestolo o la pentola.
  8. Lasciate colare il liquido sulla padella, si spanderà da solo.
  9. Quando la superficie presenterà delle bollicine sarà il momento di girarli per cuocerli anche dall’altra parte.
  10. Basterà un minuto o poco più per parte, regolatevi voi alzando la pancakes.
  11. Spadellateli su un foglio di carta forno, girandoli dopo qualche minuto per farli asciugare bene.

 

Se volete evitare del tutto latte e burro potete provare questa combinazione (testata!):

  • 2 uova
  • 40 gr di zucchero
  • 100 gr di farina
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 2 o 3 cucchiai di acqua

Per farvi capire dose e come mettere la pastella sulla padella, ho realizzato un brevissimo video:

COME SERVIRE I PANCAKES SENZA LATTOSIO

Per servire i vostri pancakes senza lattosio potete dare spazio alla vostra fantasia. Gli americani, ad esempio, li impilano e li cospargono di sciroppo d’acero. A me piace gustarli a colazione, inserendo tra due pancakes uno strato di marmellata. Potete anche usare le pancakes per creare un gustoso dessert cospargendoli di marmellata, frutta fresca, panna… addirittura nutella, colata di cioccolato fuso… (ma qui il “senza lattosio” andrebbe a farsi friggere!) o semplicemente con dello zucchero a velo. Io ho usato della marmellata di frutti di bosco al centro di due pancakes, sopra delle amarene e zucchero a velo. Spazio alla vostra fantasia.. e buon appetito!