Piatto tipico della cucina spagnola, il gazpacho classico è una zuppa fredda di verdure crude tipicamente estiva che vanta innumerevoli preparazioni e varianti.

Il più famoso è sicuramente il gazpacho andaluso ma oggi per voi, mariti nel panico, vedremo come preparare un gazpacho classico in meno di 5 minuti.

Il gazpacho, zuppa fredda spagnola fatta di verdure crude, vede come base il pomodoro. Con esso solitamente vanno accostati cetrioli, cipolla, aglio, peperone. La ricetta originale del gazpacho vuole inoltre l’aggiunta di pane e di spezie. Io non aggiungerò pane (rendendo così la ricetta senza glutine)

Ebbene, cari mariti, questa ricetta fa al caso vostro perché non dovrete cucinare nulla, semplicemente inserire tutti gli ingredienti nel mixer e frullare!

Importante per la preparazione del gazpacho è dosare bene gli ingredienti per non coprire troppo un sapore o per non esaltarne più uno rispetto all’altro.

Troverete sicuramente tante ricette di gazpacho, la ricetta che vi do io è per una zuppa rinfrescante da servire come antipasto, magari accompagnato da crostini o patatine fritte, o addirittura come bevanda rinfrescante o aperitivo. Pensate che in Spagna il gazpacho viene addirittura servito con cubetti di ghiaccio!

Potremmo considerarlo una vellutata fredda di verdure, perfetta per l’estate.

gazpacho andaluso ricetta classica spagnola

Consigli sulla preparazione del gazpacho

Il gazpacho classico va quindi servito freddo! Vi consiglio di prepararlo con un pò di anticipo e lasciarlo in frigorifero per un paio d’ore: questo permetterà ai sapori di amalgamarsi al meglio.

Se avete un pò di tempo in più (visto che occorrono solo 5 minuti!) poteste eliminare i semi del pomodoro prima di frullare il composto.

Aggiungendo, come da ricetta originale, il pane raffermo, la ricetta può essere servito con primo piatto light.

Potremo guarnire con cetrioli tritati, cipolla tritata, pepe, un filo d’olio extravergine d’oliva e, volendo, foglie di basilico fresco.

Acquista su Amazon.it

gazpacho spagnolo in vasetti

gazpacho ricetta semplicissima pronta in pochi minuti

gazpacho glass flatly on white table

gazpacho flatlay on white table | gazpacho dall'alto su tavolo bianco

Gazpacho classico
Preparazione
5 mins
Tempo totale
5 mins
 

Piatto tipico della cucina spagnola, il gazpacho classico è una zuppa fredda di verdure crude tipicamente estiva che vanta innumerevoli preparazioni e varianti.

Categoria: Antipasti, aperitivo
Cucina: Spagnola
Keyword: pomodoro
Porzioni: 4 persone
Autore: Mirco Di Marcello
Ingredienti
  • 500 gr pomodori maturi
  • 60 gr cetrioli
  • 15 gr cipolla gialla
  • 40 gr peperone verde
  • 1/2 spicchio aglio privato dell'anima
  • 20 ml aceto di vino o di mele
  • q.b. ml olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
Per la decorazione
  • cetrioli
  • foglie di basilico
  • cipolla
Come si prepara
  1. Laviamo e tagliamo i pomodori in quarti e mettiamoli nel mixer (se avete un pò di pazienza eliminate i semi).

  2. Sbucciamo i cetrioli, tagliamoli grossolanamente e mettiamo anch'essi nel mixer.

  3. Aggiungiamo il peperone, la cipolla e l'aglio e frulliamo per circa 1 minuto, quindi aggiungiamo l'aceto, l'olio d'oliva, il sale e il pepe. Aggiungiamo olio a seconda della consistenza che vogliamo dare. Dobbiamo raggiungere un composto vellutato e liscio. Volendo al posto dell'olio aggiuntivo possiamo aggiungere acqua fredda.

  4. Trasferiamo la zuppa in frigo per almeno 2 ore. Servire in bicchieri o piccole ciotole e guarnire con le verdure tritate (cetrioli a dadini e cipolla sminuzzata) e qualche foglia di basilico. Ultimare con un filo d'olio e un pizzico di pepe.

  5. Il gazpacho si conserva tenendolo coperto in frigo e va consumato entro 3 o 4 giorni.