Il carpaccio di baccalà agli agrumi è una ricetta gustosa e molto semplice da preparare, ideale da servire come elegante antipasto.

Il carpaccio di baccalà agli agrumi si prepara in poco tempo e l’unica difficoltà, per noi mariti nel panico, sta nello sfilettare il baccalà.

Per i più “imbranati in cucina” è possibile semplicemente sfaldare il baccalà, senza tagliarlo a carpaccio. Come sapete, in vendita si trovano tranci di baccalà in ammollo (che altrimenti dovrete fare voi) che semplificheranno il vostro lavoro.

Io ho risolto il problema alla radice grazie a bofrost*: ho comodamente ordinato online e ricevuto a casa dell’ottimo carpaccio di baccalà surgelato. 

carpaccio di baccalà bofrost*L’azienda Bofrost*

Bofrost* è un’azienda alimentare tedesca, fondata nel 1966, che si occupa della vendita di surgelati e gelati tramite la consegna a domicilio. È presente in Italia da oltre 30 anni e ha una quota di mercato del 70% circa nella vendita di surgelati a domicilio.

Bofrost* è presente in tredici paesi europei, ha circa 240 filiali e fornisce circa sei milioni di clienti, e molti anche in Italia, dove serve circa 1.000.000 di famiglie: è Azienda Leader nel settore della vendita a domicilio sia in Europa che in Italia.

Pensate che ricordo Bofrost*da quando ero bambino(quindi almeno 30 anni fa, eh si, sono vecchio!): il furgoncino refrigerato passava costantemente per le vie di Alba Adriatica e mia madre acquistava spesso patatine, preparati per minestrone e gelati.

Ai tempi il corriere lasciava il catalogo con un foglio per l’eventuale ordine successivo. A distanza di tanti anni, Bofrost* è ancora presente nelle famiglie italiane. Ora gli ordini si possono fare comodamente online o, per i poco avvezzi alla tecnologia, telefonicamente (Servizio Clienti 803030, numero gratuito) oppure direttamente tramite il venditore.

Per me che vivo su internet fare spesa online è veramente una gran comodità. Sul sito della Bofrost*è possibile visionare tutti i prodotti, comodamente divisi in categorie. È anche possibile scaricare il catalogo stagionale in formato pdf o i cataloghi delle offerte periodiche.

Bofrost*vanta di un ricco assortimento di specialità che puoi scegliere, dall’antipasto al dolce. Ho subito pensato ai “mariti nel panico”: Bofrost* è il sito ideale per tutti noi, poco pratici in cucina, perché ci da l’opportunità di acquistare prodotti già pronti nel caso dovessimo essere delle frane, ma anche gli ingredienti di base giusti se abbiamo un po’ di fantasia e vogliamo cimentarci in cucina.

Questi i punti di forza Bofrost*:

  • Un ricco assortimento di specialità
  • La garanzia di un acquisto sicuro
  • Ordine minimo e pagamento alla consegna o direttamente online
  • Soddisfatti o rimborsati
  • Trasporto alimenti in sicurezza
  • Pagamenti alla consegna in contanti o con carta di credito
  • Paga con i buoni pasto
  • Spesa veloce
  • Consegna gratuita

I surgelati bofrost*

Ma parliamo anche della qualità dei surgelati. Bofrost*, con la surgelazione rapida, preserva i nutrienti e le vitamine contenute negli ingredienti portando sulla tua tavola una qualità eccellente e gustosa. Sempre!

Vogliamo poi mettere la comodità di vederci recapitati a casa i prodotti di cui abbiamo bisogno? Il tutto con la massima cura di un furgone refrigerato.

carpaccio di baccalà agli agrumi
Carpaccio di baccalà agli agrumi con avocado

Tornando al nostro carpaccio di baccalà agli agrumi, vi tornerà particolarmente utile nel menù di Natale, ad esempio per il pranzo del 25 dicembre, come ottimo antipasto da servire con dei fantastici primi di pesce.

La mia ricetta prevede l’uso del carpaccio di baccalà surgelato. Qualora vogliate usare baccalà fresco, potete acquistare i filetti già ammollati: lavateli in acqua fredda, sgocciolateli, asciugateli e tagliateli a fettine molto sottili con l’apposito coltello per sfilettare. A questo punto possiamo mettere le fettine nella pellicola trasparente e batterle per distenderle.

Passiamo ora alla mia ricetta del carpaccio di baccalà agli agrumi.

Curiosità: prova anche le mie ricette ricette con baccalà o il baccalà alla pizzaiola di Antonino Cannavacciuolo.

baccalà in carpaccio con marinatura agli agrumi e crema di avocado
Baccalà in carpaccio con marinatura agli agrumi e crema di avocado

carpaccio di baccalà flatlay

carpaccio di baccalà agli agrumi con avocado
5 from 2 votes
Stampa

Carpaccio di baccalà agli agrumi con avocado

Il carpaccio di baccalà agli agrumi è una ricetta gustosa e molto semplice da preparare, ideale da servire come elegante antipasto.

Categoria Antipasti
Cucina Italiana
Keyword baccalà
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 4 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 2 confezioni confezioni di carpaccio di baccalà Bofrost* 100g+100g
  • 1 arancio
  • 1 e 1/2 limone
  • 1/2 avocado maturo
  • bacche di pepe rosa
  • 1/2 cipolla di Tropea
  • rucola o misticanza o valeriana
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • mandorle o nocciole tritate

Come si prepara

  1. Come prima cosa prepariamo la marinatura agli agrumi per il baccalà: spremiamo il limone e l’arancio, mescoliamo i succhi, aggiungiamo olio (metà del succo) e mescoliamo con un minipimer o un mixer. 

  2. Adagiamo il carpaccio di baccalà (che avremo fatto scongelare in frigo per circa 4 ore) su un recipiente e versiamoci sopra il composto di succo e olio. Aggiungiamo delle bacche di pepe rosa leggermente schiacciate. Copriamo con la pellicola e riponiamo in frigo. L’ideale sarebbe per una notte, se abbiamo fretta almeno per un’ora. 

  3. Nel frattempo prepariamo la crema di avocado. Tagliamo a metà il frutto e scaviamone la polpa. Aggiungiamo il succo di mezzo limone, un filo d’olio, un pizzico di sale e frulliamo con un mixer o minipimer. Dobbiamo raggiungere una consistenza cremosa che riporremo in una sac à poche. 

  4. Trascorso il tempo di marinatura possiamo comporre il nostro piatto: alla base mettiamo il carpaccio di baccalà scolato dal liquido, sopra guarniamo con foglie di rucola (o misticanza o valeriana), fette di cipolla di Tropea, bacche di pepe rosa, nocciole o noci tritate, pepe e, aiutandoci con la sac àa poche, creiamo dei giochi con la crema di avocado. Possiamo ultimare con un filo d’olio e qualche cucchiaio di succo usato per la marinatura.