La torta fedora è una torta siciliana a base di ricotta di pecora, zucchero e gocce di cioccolato (come il ripieno per i cannoli siciliani) e decorata con granella di pistacchio. Oggi l’ho preparata alla mia maniera! 🙂

Ho avuto l’ispirazione per questa torta fedora velocissima dopo aver avuto la fortuna di assaporare i veri cannoli siciliani (hai letto il mio articolo sul tema?!).

Facendo alcune ricerche ho visto che nella splendida Sicilia esiste un dolce tipico, la torta Ferora appunto, che è farcita e ricoperta della stessa crema usata per i cannoli.

Ho pensato subito di mettermi all’opera, ma l’ho fatto come sempre alla mia maniera. Ecco che è nata la torta Fedora velocissima in versione “mariti nel panico“.

Siccome sono buono, vi dirò come prepararla nella versione last minute (usando quindi al posto del pan di spagna delle normali merendine comuni o, se preferite, il pan di spagna già pronto acquistato dal fornaio), o facendo il pan di spagna con le nostre mani grazie ai nuovissimi “Impasti da Maestro” della Cameo.

Preparare la Torta Fedora velocissima usando le merendine

Per la versione con merendine ho usato come primo strato il Dolcetto Freddi (io avevo al momento quelle farcite alla fragola ma sarebbero ottimali le merendine Buondolce arancio e carota, sempre della Freddi Dolciaria) e, volendo abbondare, ho creato un secondo strato con il rotolo Pic-Nic Freddi alla vaniglia.

Preparare la base per Torta Fedora velocissima facendo il pan di spagna con la miscela Cameo.

Se volete fare il pan di spagna in casa vi suggerisco, come scritto prima, di usare i nuovi “Impasto da Maestro” base per pan di spagna della Cameo. In pochi minuti otterrete un pan di spagna super morbido pronto ad essere trasformato nella nostra torta Fedora velocissima. Per preparare un pan di Spagna in una teglia da 20cm vi occorreranno:

  • 300 grammi di base per pan di spagna “Impasti da Maestro” Cameo;
  • 3 uova

Preparazione dell’impasto:

  • versiamo la miscela per pan di spagna in una ciotola o nel boccale del nostro robot, aggiungiamo le uova e mescoliamo alla massima velocità per 3-4 minuti;
  • versiamo l’impasto in una tortiera del diametro di 20 cm, con il fondo ricoperto di carta da forno;
  • inforniamo sul ripiano inferiore del forno elettrico preriscaldato per 40 minuti a 175°C (forno ventilato: 150°C, forno a gas 190°C);
  • verifichiamo la cottura con uno stecchino, sforniamo e lasciamo freddare;

Procediamo poi come da ricetta sotto.

Preparare la base per Torta Fedora velicissima con ricetta tradizionale.

Vi occorreranno:

  • 3 uova
  • 150 grammi di zucchero
  • 150 grammi di farina
  • 1 cucchiaino di lievito Paneangeli

Iniziamo a montare le nuova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Uniamo a più riprese la farina (precedentemente setacciata insieme al lievito).
Imburriamo o foderiamo con carta forno una tortiera da 20 cm e versiamo il composto: cuocere a 180° con forno preriscaldato per circa 25 minuti. Come sempre vale la prova stecchino.

Per la farcita procedere come da ricetta sotto.

Torta Fedora velocissima

Ingredienti per teglia da 20 cm

Categoria Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 35 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 1 confezione merendine "Buondolce" Freddi all'arancia e carote (oppure 1 pan di Spagna ottenuto come da ricette sopra)
  • 700 grammi ricotta di pecora
  • 5 cucchiai zucchero
  • 50 grammi gocce di cioccolato Paneangeli
  • granella di pistacchio

Per la bagna (versione con pan di spagna)

  • 2 cucchiai zucchero
  • 1/2 bicchiere acqua

Come si prepara

  1. Prepariamo la crema lavorando la ricotta con lo zucchero

  2. Teniamone da parte circa 300 grammi per per rivestire l'esterno,l'altra sarà il ripieno della torta.

  3. Aggiungiamo le gocce di cioccolato alla ricotta che useremo per il ripieno e amalgamiamo bene. Mettiamo in frigo.

  4. Se usate il pan di spagna dovrete preparare la bagna sciogliendo lo zucchero nell'acqua su un pentolino (occhio a non far bruciare lo zucchero). Per la versione con merendine la bagna non servirà.

  5. Procediamo con la preparazione della torta: prendiamo una teglia con fondo estraibile e componiamo il primo strato con le merendine. Se utilizzate il pan di spagna tagliatelo a metà, mettete alla base il primo disco e bagnatelo con la bagna preparata in precedenza.

  6. Farciamo con la crema di ricotta e cioccolato distribuendo e livellando con una spatola

    farcitura torta fedora con crema di ricotta e gocce di cioccolato
  7. Ricopriamo con un nuovo strato di merendine (o con l'altro disco di pan di spagna).

  8. Rivestiamo la torta con la ricotta messa da parte e spolveriamo con la granella di pistacchio. Teniamo in frigo per almeno due ore prima di servire.

Preparare la torta fedora preparata con merendine o cona gli impasti da maestro Cameo

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+,InstagramPinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.

Ricorda che OggiCucinaMirco è ora anche un canale Telegram! Scopri come ricevere le mie ricette direttamente sul tuo smartphone! Clicca QUI