Spiedini antipasto velocissimi

spiedini antipasto velocissimi

Vi basteranno meno di 10 minuti per preparare questi spiedini antipasto velocissimi, il tempo di infilzare gli ingredienti e portarli in tavola.

La ricetta di oggi fa parte di quei piatti velocissimi da preparare last minute facendo un figurone! Gli ingredienti degli spiedini antipasto velocissimi sono pochi e colorati, cosa che allieteranno la tavola, gli occhi… e la pancia! 🙂

Questi antipasti a spiedino possono essere considerati come una caprese rivisitata, che può essere preparata in vari modi. Io ho preferito usare la feta greca (ormai lo sapete che sono un estimatore no?! Ecco alcune ricette con la feta che ho preparato) anche se, c’è da dirlo, il risultato è abbastanza saporito considerata la sapidità del prosciutto, dei pomodori secchi e della feta, appunto.

Se preferite potete sostituire questo ingrediente con dei bocconcini di mozzarella. Il risultato è lo stesso e, se soffrite di pressione alta, siete al sicuro! 🙂

spiedini antipasto

antipasto spiedini di prosciutto, pomodori secchi, basilico e feta greca

spiedini di prosciutto pomodori secchi e feta con aceto balsamico di modena dop malagoli

spiedini antipasto con grissini

spiedini veloci antipasto

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette, puoi seguirmi su Facebook, Twitter, Google+, Instagram, Pinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.
Ricorda che OggiCucinaMirco è ora anche un canale Telegram! Scopri come ricevere le mie ricette direttamente sul tuo smartphone! Clicca QUI

spiedini antipasto velocissimi
Stampa

Spiedini antipasto velocissimi (prosciutto, pomodori secchi e feta)

Categoria Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Porzioni 4 persone
Autore OggiCucinaMirco

Ingredienti

  • 4 fette prosciutto crudo dolce o semidolce
  • 4 pomodori secchi al naturale o sott'olio
  • 1/2 panetto feta greca o bocconcini di mozzarella
  • 4 foglie basilico
  • Aceto balsamico tradizionale di Modena DOP Acetaia Malagoli

Come si prepara

  1. Laviamo la feta sotto acqua corrente e tamponiamola con carta assorbente (servirà a fare perdere un pò di sale). Tagliamola a cubetti, abbastanza grandi.

  2. Pieghiamo ciascuna fetta di prosciutto su se stessa. Dovrà avere una dimensione più o meno pari al pomodoro secco e al cubetto di feta.

  3. Prendiamo degli stuzzicadenti (o se preferite, le spadine in bambù) e cominciamo ad assemblare gli spiedini: alla base mettiamo il prosciutto, poi il pomodoro secco (se usate quelli sott'olio scolateli prima, se usate quelli al naturale passateli sotto acqua e tamponateli), la foglia di basilico e chiudete con la feta (o mozzarellina).

  4. Versate due o tre gocce di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP (io ho usato quello dell'Acetaia Malagoli Daniele) sulla feta e portate a tavola. Potete accompagnare con dei grissini.

Tags dell'articolo
,
Altri articoli di Mirco Di Marcello

Pasta risottata con zucchine, olive taggiasche e limone

Facebook Twitter Google+ Pinterest Buffer WhatsApp TelegramLa pasta risottata con zucchine, olive...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *