Ristorante da Gianfranco: delizie per il palato ad Alba Adriatica

ristorante da gianfranco alba adriatica
8 Cucina
7.5 Servizio
8 Carta dei vini
7.5 Ambiente
9 Qualità/Prezzo
8

Lontano dal tran tran di Alba Adriatica, il Ristorante da Gianfranco è una piccola “oasi del piacere” del palato che in poco tempo ha conquistato la sua clientela con qualità di materie prime e abilità dello chef.

Quando ho pensato alla rubrica “Oggi mangio qui” di questo blog, volendo recensire i ristoranti che ho visitato e che secondo me “meritano” di essere visitati, mi son subito ripromesso che non avrei mai recensito ristoranti del mio paese o ristoranti di amici. Ripensandoci, però, mi son detto: perché no? Ho molti amici nella ristorazione che da anni si impegnano a tenere alto il nome del loro ristorante e della tradizione “culinaria” della mia terra, perché non citarli?

Eccomi qui a scrivere di quello che è ormai un “amico”, ma che è in primo luogo un grande chef: Gianfranco Verdecchia del Ristorante da Gianfranco di Alba Adriatica.

Chi è Gianfranco Verdecchia?

Gianfranco Verdecchia e Gualtiero Marchesi

Gianfranco innanzitutto è diplomato presso l’Accademia Italiana Chef con il massimo dei voti.

E’ uno chef che ama mettersi sempre in gioco, ama rinnovarsi, aggiornarsi ed è alla continua ricerca della perfezione. Per questi motivi riceve il diploma di benemerenza per i meriti nel settore enogastronomico del Simposio Nazionale “Stelle della ristorazione” 2015/2016.

Gianfranco è tra i giudici della finale italiana 2015 di “Hell’s Kitchen“, con lo chef Carlo Cracco.

Nel 2016 partecipa al Corso Accademico 7 “Monografie” con il “Maestro” Gualtiero Marchesi.

Il Ristorante da Gianfranco ha ottenuto il Certificato di Eccellenza di Trip Advisor.

Il locale

Cenare da Gianfranco è diventata una piacevole abitudine da quando lo abbiamo scoperto. Per caso, una sera, trovando chiuso il ristorante che avevamo scelto per la cena, ci trovammo a passare per questa vietta e, guardandolo da fuori, il locale ci ispirò fiducia.

Già, perché il Ristorante da Gianfranco non è nel centro di Alba Adriatica, e nemmeno sul popolarissimo lungomare. Il piccolo ristorante è in una contrada di Alba Adriatica e, passandoci davanti, se non si è ben attenti, potrebbe passare inosservato.

Io e la mia famiglia amiamo cenare al ristorante di Gianfranco, in primis per l’atmosfera rilassante che si respira. Ambiente tranquillo, silenzioso, musica di qualità in sottofondo. Qualcuno, ho letto, trova il locale tropo stile anni ’90: a noi invece da un senso di “calore”.

Tra i programmi dello chef però c’è un restyle per il nuovo anno.

L’accoglienza

Subito si viene accolti cortesemente e fatti accomodare. I camerieri provvedono immediatamente a portare l’acqua al tavolo (cosa non scontata!) e il menù per l’ordinazione. Gianfranco è solito offrire un piccolo entrée nell’attesa, ogni volta diverso: un delizioso modo per addolcire l’attesa.

Il menù e la cantina

Il menù è ben variegato ma le specialità sono i piatti di baccalà e di carne pregiata. Ad ogni visita è un piacere lasciarsi tentare dai particolarissimi piatti presenti nel menù, e ad ogni visita ci ripromettiamo la prossima volta di assaggiare un nuovo piatto.

Ottima carta dei vini, locali e non (anche se sono costretto a prendere sempre un calice visto che mia moglie non beve!).

Lo chef Gianfranco, come mi ha più volte detto, ama avere il contatto diretto con i suoi clienti: è presente in sala, dialoga e suggerisce i piatti migliori e, cosa da non sottovalutare, i migliori abbinamenti di vino per ogni portata.

L’antipasto della casa è delizioso e abbondantissimo, tanto che, per non precluderci le altre portate, io e mia moglie lo dividiamo in due. Squisita la ricottina abbinata ad una deliziosa marmellata e granella di nocciole.

ricotta marmellata e granella di nocciole

Tra i primi degno sicuramente di nota il fagottino “Canto di Allah”, piatto molto ricco e dal gusto inimitabile. Tra i secondi di carne, la nostra portata preferita è la “Tagliata del buongustaio“: una deliziosa tagliata servita su un letto di chips di patate.

Da provare, senza dubbio, il menù a base di baccalà: accostamenti di sapori e cura nelle materie prime saranno uno spettacolo per il vostro palato anche per un ingrediente snobbato come il baccalà.

ristorante da gianfranco alba adriatica

ristorante da gianfranco alba adriatica

Ogni giorno è possibile gustare le carni pregiate: manzetta prussiana, chianina, cuberoll argentino, picanha brasiliana, angus irlandese.

I prezzi? Sono nella norma, considerando le materie prime di alta qualità e la cura che Gianfranco ha per esse.

Il Ristorante è aperto anche a piccole cerimonie e banchetti (per cene private il ristorante ha un bel rustico al piano inferiore) e, su richiesta, lo chef Gianfranco farcirà e decorerà una squisita millefoglie davanti ai vostri occhi!

Il Ristorante da Gianfranco è aperto tutti i giorni dalle 12,15 alle 14,30 e dalle 19,30 alle 23 tranne il sabato a pranzo e il lunedì intera giornata. Da ottobre il ristorante rimarrà chiuso la domenica sera e aperto il sabato a pranzo.

Ristorante da Gianfranco
via delle Orchidee, 5
64011 Alba Adriatica (TE)
Tel. 0861.752048
Sito Web: www.ristorantedagianfranco.it
E-mail:[email protected]
Pagina Facebook

Mirco Di Marcello e lo chef Gianfranco Verdecchia
Eccomi con lo chef Gianfranco Verdecchia

Commenti

commenti

Tags dell'articolo
Altri articoli di Mirco Di Marcello

Parmigiana di zucchine fredda

Facebook Twitter Google+ Pinterest Buffer WhatsApp TelegramLa parmigiana di zucchine fredda è...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *