Se amate il fresco snack non potete perdere la mia versione del Kinder Pinguì in vasetto: velocissima e gustosissima!

Siamo abituati a vedere i vari rifacimenti in versione torta, ma quella che vi propongo oggi è una versione velocissima per preparare un fresco dessert: il Kinder Pinguì in vasetto.

La merenda estiva dei bambini è servita: vi serviranno solo panna, zucchero a velo e cioccolato. Tra semplici ingredienti per una merenda estiva fresca e piena di gusto.

Questa ricetta si compone di due fasi: la prima è la preparazione della crema chantilly, quella francese, intesa come panna e zucchero a velo. Questo rappresenterà l’ipotetico ripieno del nostro Kinder Pinguì.

In Italia confondiamo spesso la crema chantilly con la crema diplomatica, fatta invece da crema pasticcere unita a panna montata.

La seconda fase sarà quella di preparare una glassa al cioccolato, semplicemente sciogliendo il cioccolato fondente nella panna calda.

Il gioco è fatto. Il Kinder Pinguì in vasetto è anche un delizioso fine pasto per pranzi e cene estive.

Non dovrete accendere forno e impiegherete davvero pochissimo tempo per prepararlo.

Chi lo ha assaggiato mi ha detto che ricorda anche il “cuore di panna” Algida, il mitico cornetto. Comunque sia, i vasetti sono stati promossi! 🙂

Guarda anche altre ricette per bambini che ho preparato.

vasetti di crema chantilly e glassa al cioccolato

kinder pinguì in vasetto
Stampa Pin
5 from 1 vote

Kinder Pinguì in vasetto

Un fresco dessert estivo che ricorda il celebre snack da frigo della Kinder.
Piatto Dessert, Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 14 minuti
Cottura 1 minute
Porzioni 6 persone

Ingredienti

Per la crema Chantilly

  • 250 ml panna fresca liquida
  • 4 cucchiai zucchero a velo vanigliato
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia opzionale

Per la glassa al cioccolato

  • 200 g cioccolato fondente
  • 150 ml panna fresca liquida
  • q.b. granella di nocciole o mandorle

Come si prepara

  • Versiamo la panna fredda di frigo in un recipiente e iniziamo a montare con le fruste elettriche. Incorporiamo poco alla volta lo zucchero velo e, volendo, l'essenza di vaniglia fino a quando non sarà ben amalgamata. Riponiamo la crema in frigo.
  • Nel frattempo prepariamola glassa al cioccolato: versiamo la panna in una pentola e portiamo sul fornello.
    Quando sfiorerà il bollore, spegniamo il fornello e aggiungiamo cioccolato fondente precedentemente tagliato a pezzetti. Mescoliamo con una spatola fino a quando il cioccolato non sarà completamente sciolto.
  • Iniziamo a comporrei nostri bicchierini. Tiriamo fuori la crema chantilly dal frigo e mettiamola in una sac à poche. Creiamo un primo strato di crema sul fondo dei vasetti. Il secondo strato lo faremo con la glassa al cioccolato e aggiungeremo poi la granella di nocciole o le mandorle. Continuiamo la sequenza degli strati fino a riempire i vasetti ultimiamo con la granella.
  • Riponiamo in frigo per almeno un ora tiriamo fuori prima di servire.