Il tiramisù ai cachi e cannella senza uova è una variante “autunnale” del tiramisù che utilizza la polpa del frutto al posto dell’uovo.

Qualche settimana fa, a cena in un locale molto particolare della mia zona, hanno servito a fine pasto un tiramisù ai cachi niente male.

Dovete sapere che da piccolo, proprio sotto casa, avevamo una pianta di cachi ed io ne facevo scorpacciate.

Forse proprio per questo motivo, è arrivato un momento in cui ho cominciato ad odiare questo frutto. Ebbene, credo che non mangiavo un cachi da almeno 30/35 anni!

Non è stato così male tornare a mangiarlo. Il tiramisù ai cachi e cannella è un dessert dolce e leggero perché senza uova. Bisogna però bilanciarlo bene perché il cachi è un frutto molto dolce: si fa presto a preparare un tiramisù che risulti “stucchevole”.

In questa mia versione del tiramisù ai cachi senza uova ho voluto usare mascarpone, panna di soia e pochissimo zucchero (proprio per il discorso che si faceva prima).

Ho usato la polpa del cachi sia al naturale, sia in piccola dose da amalgamare alla crema di mascarpone e panna. Ma non è tutto. Ho voluto aggiungere il profumo e sapore della cannella, che io adoro e che, secondo me, si sposa benissimo con il cachi.

Come ultimo ingrediente per questo dessert autunnale, ho voluto usare, al posto dei classici savoiardi, dei Pavesini, imbevuti di semplice sciroppo alla cannella.

Ho preferito preparare il tiramisù in versione monoporzione, servendolo dentro a dei vasetti di vetro: non si corre il rischio di “ingrassare” troppo ed è più elegante da portare in tavola.

Il risultato? Bè, dovete provare questa ricetta e poi lasciatemi un commento qui sotto!

Guarda anche le altre ricette di tiramisù che ho preparato.

tiramisù con cachi e cannella senza uova

tiramisù ai cachi e cannella in vasetto

tiramisù ai cachi senza uova
Stampa

Tiramisù ai cachi e cannella senza uova

Il tiramisù ai cachi e cannella senza uova è una variante “autunnale” del tiramisù che utilizza la polpa del frutto al posto dell’uovo.

Categoria Dessert, Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 4 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

Per il tiramisù

  • 250 grammi mascarpone
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 3 cucchiai polpa di cachi
  • 3 cucchiai panna di soia o panna per dolci non zuccherata
  • cannella in polvere a piacere
  • cioccolato fondente i classici quadratoni
  • Pavesini

Per lo sciroppo di cannella (bagna per biscotti)

  • 100 ml acqua
  • 50 ml zucchero
  • cannella in polvere a piacere

Come si prepara

  1. Laviamo ed asciughiamo il cachi, sbucciamolo ed estraiamone la polpa.

  2. In una ciotola lavoriamo con le fruste 1 cucchiaio di polpa con il mascarpone e 1 cucchiaio di zucchero. Rendiamo il composto cremoso.

  3. Aggiungiamo la panna di soia e la polvere di cannella secondo i propri gusti e continuiamo a montare. Assaggiamo per valutare il gusto.

  4. Prepariamo la bagna per i biscotti: in un pentolino scaldiamo l’acqua con lo zucchero e la cannella. Giriamo continuamente con un cucchiaio fino a quando lo zucchero non sarà disciolto. Lasciamo intiepidire.

  5. Passiamo al montaggio del nostro tiramisù nei vasetti: iniziamo con uno strato di Pavesini imbevuti nello sciroppo di cannella. Spolveriamo con del cacao amaro.

  6. Il secondo strato lo formeremo con la crema di mascarpone che avremo trasferito in una sac a poche. Spolveriamo con cacao.

  7. Ora sarà la volta della polpa di cachi e una spolverata di cannella. 

  8. Proseguiamo con un altro strato di crema di mascarpone, biscotti, cacao e finiamo con polpa di cachi.

  9. Riempiamo tutti i bicchierini alternando i vari strati.

  10. Decoriamo con polvere di cacao o con dei trucioli di cioccolato fondente, tagliati con un coltello o un pelapatate.

  11. Conservate in frigo e tirate fuori qualche minuto prima di servire.

Note ricetta

Gli strati del tiramisù naturalmente potete alternarli come meglio credete.

tiramisù monoporzione in vasetto con cachi e cannella