Risotto con salsiccia e funghi

di Mirco Di Marcello

Quando il freddo si fa più intenso un bel risotto ci sta tutto! Prepariamo insieme il risotto con salsiccia e funghi, noci e zafferano: rapido e delizioso!

Adoro il risotto con salsiccia e funghi! E’ uno di quei piatti che mangerei in tutte le stagioni. Non a caso è un classico della cucina italiana.

Lo amo perché può essere personalizzato in mille modi.

Uno dei miei preferiti, oltre a quello con la salsiccia, è il risotto di pesce, anche se non tutti i ristoranti sanno prepararlo: o sa di vino, o sa di tutto tranne che di pesce! 🙂

La ricetta del risotto con la salsiccia fresca è un piatto raccomandato per i “mariti nel panico” perché non richiede particolari abilità in cucina.

E’ un piatto tipicamente legato all’autunno o all’inverno per via dei prodotti e dei sapori tipici utilizzati nel piatto.

La scelta dello zafferano è personale. Se non piace potete ometterlo.

Per la scelta dei funghi sono andato sul classico champignon che possiamo usare fresco o surgelato. Se graditi possiamo usare anche dei bei funghi porcini. Volendo possiamo usare il comodo misto funghi surgelato che troviamo al supermercato!

Potete invece aggiungere, ad esempio, del tartufo che con risotto e funghi fa un abbinamento perfetto.

Anche questo è un gusto deciso, accertatevi quindi che tutti i commensali gradiscano il tubero.

Ho cercato di semplificare la ricetta facendo insaporire funghi e salsiccia nella stessa padella.

In realtà questa ricetta la potremmo preparare anche soffriggendo prima la salsiccia e poi in un’altra padella i funghi e unirli poi al risotto solo a metà cottura.

Per il brodo, capisco che i mariti non hanno il tempo e la pazienza di prepararlo. Potete quindi tranquillamente usare un buon dado.

Ad esempio il dado ai funghi porcini Bauer.

Scegliete voi quale strada seguire in base al tempo che avete a disposizione.

Risotto con salsiccia, funghi, noci e zafferano

Risotto salsiccia, noci funghi e zafferano

Mirco Di Marcello
Una ricetta semplice e veloce per gustare un buon risotto invernale.
5 from 2 votes
Preparazione 15 mins
Cottura 20 mins
Tempo totale 35 mins
Categoria Primi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 320 g riso carnaroli
  • 200 g Funghi porcini se preferite usate pioppini o champignon o un misto
  • q.b. Noci
  • ½ Scalogno o cipolla
  • 1 costa Sedano opzionale
  • q.b. Prezzemolo fresco
  • 1 Dado per brodo vegetale BAUER
  • ½ bicchiere Vino bianco
  • 1 noce Burro
  • q.b. Parmigiano
  • 1 bustina zafferano

Come si prepara
 

  • Spelliamo le salsicce e tagliatele grossolanamente (non vi preoccupate se non riuscite perché troppo morbide.. tanto poi potrete farlo in cottura;
  • tritiamo le noci senza ridurle in polvere(io ho comprato un pacchettino di quelle già sgusciate e le ho tritate): dovranno rimanere delle piccole schegge che daranno il gusto e il senso di croccantezza;
  • in una pentola mettete a bollire dell’acqua per il brodo vegetale, che potrete fare con un semplice dado;
  • preparate poi un trito di scalogno (o cipolla) e sedano che servirà per il soffritto;
  • scaldiamo 2/3 giri d'olio in una padella dai bordi alti (potete usare anche un wok) e aggiungiamo il trito di scalogo e sedano;
  • quando sentirete il buon profumo del soffritto sarà ora di mettere la salciccia: lasciamola rosolare e la bagniamo con un pò di vino bianco e lasciamo evaporare;
  • aggiungiamo ora i funghi e, infine, le noci, facendole tostare un po’.
  • versiamo ora nella padella ora il riso e fatelo tostare, girandolo con una paletta di legno, per qualche minuto (occhio a non farlo bruciare);
  • cominciamo ad aggiungere con un mestolo il brodo, poco alla volta. Io tengo le due pentole vicine, con il fornello del brodo acceso per mantenerlo caldo;
  • quando il brodo comincia a ritirarsi, aggiungere ancora un mestolo, così fino a fine cottura (il tempo indicato sulla confezione del riso).
  • A questo punto, pochi minuti prima di spegnere il fornello, sciogliamo lo zafferano in un mestolo di brodo e lo aggiungiamo al riso mescolando fin quando il colore classico non sarà uniforme.
  • A fornello spento, aggiungiamo una noce di burro e il prezzemolo tritato e mantechiamo il tutto.
  • Portiamo in tavola decorando con qualche fungo tenuto da parte, noci sbriciolate e parmigiano.
Ti è piaciuta questa ricetta?Fammi sapere cosa ne pensi!

Risotto con salsiccia, noci, funghi e zafferano

Potrebbero interessarti anche:

3 commenti

Alessandra 28 Gennaio 2016 - 14:39

Provato oggi! Facile e veloce da preparare. Ottimo da mangiare!!!!!

Rispondi
Mirco Di Marcello 28 Gennaio 2016 - 14:51

Grazie Alessandra! 🙂

Rispondi

Lascia un commento






* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto