Riso venere con code di gambero e zucchine: pochi ingredienti per un piatto veloce e gustoso. La ricetta di oggi inaugura il canale YouTube di OggiCucinaMirco.

Bentrovati amici! Oggi vi propongo una variante veloce del tortino di riso venere salmone e avocado su crema di peperone giallo che avevo postato mesi fa. Il riso venere con code di gambero e zucchine si prepara in pochi minuti.

Con questa ricetta inauguro ufficialmente il canale YouTube di Oggi Cucina Mirco! E’ un esperimento che voglio fare e che, per i primi periodi, vedrà delle “prove tecniche di trasmissione”! 🙂

Vediamo la ricetta di oggi che potrete vedere ma anche leggere.

tortino di riso venere con code di gambero e zucchine
0 from 0 votes
Stampa

Riso venere con code di gambero e zucchine

Categoria Primi piatti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • Code di gambero sgusciate
  • 1 zucchina
  • Riso venere
  • Cipolla e sedano o preparato per soffritto
  • Curry
  • Peperoncino opzionale
  • Prezzemolo
  • Sale e olio

Come si prepara

  1. Tagliamo innanzitutto la zucchina a cubetti e laviamo sotto acqua corrente le code di gambero.
  2. Prepariamo il soffritto mettendo in una pentola sedano, carota, cipolla e olio o, più semplicemente, usando il preparato per soffritto.
  3. Quando sentiamo il classico profumo di soffritto, aggiungiamo le code di gambero, per chi vuole, un po’ di peperoncino, e prezzemolo.
  4. Aggiungiamo infine un po’ di curry, copriamo con un coperchio e lasciamo andare qualche minuto.
  5. Versiamo anche le zucchine tagliate a cubetti e continuiamo la cottura.
  6. Contemporaneamente mettete a bollire l’acqua con il riso venere (precedentemente sciacquato sotto acqua corrente) e cuocete il tempo riportato sulla confezione.
  7. Scolatelo e saltatelo nella pentola con le zucchine e le code di gambero.
  8. Impiantate aiutandovi con un coppapasta.

zucchine e code di gambero

tortino di riso venere con code di gambero e zucchine

 Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti. Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+ Pinterest.