Mezzi paccheri con baccalà alla birra e pomodorini gialli

di Mirco Di Marcello

I mezzi paccheri con baccalà alla birra e pomodorini gialli sono una ricetta gustosa da proporre per le feste natalizie ma buona tutto l’anno.

Il mio amore per il baccalà è smisurato. Al contrario di altri cibi, ho amato sin da piccolo il sapore di questo “merluzzo salato“. Così, quando il mio amico Vincenzo del birrificio Baronìa 1234 mi ha chiesto di preparare una ricetta natalizia con la sua birra rossa, ho pensato subito di utilizzare il baccalà.

Ho pensato ad una ricetta da preparare in questo periodo, visto che il baccalà è un pesce molto utilizzato, ad esempio, per la vigilia di Natale.

Ho preparato quindi i mezzi paccheri con baccalà alla birra e pomodorini gialli! Un piatto che mi ha esaltato e che, udite udite, ha conquistato anche mia moglie che non ama troppo il baccalà. Pensate che mi ha fatto i complimenti, cosa che raramente fa quando preparo qualcosa! 🙂

Cari mariti nel panico, se volete quindi preparare questo piatto per le vostre mogliettine, non abbiate paura, la ricetta è molto semplice e vi spiegherò come prepararla.

Mezzi paccheri con baccalà alla birra: gli ingredienti

Il condimento di questo piatto è molto essenziale. La particolarità viene data dai pomodorini gialli che, personalmente, adoro. A completare il piatto le olive taggiasche che si sposano alla perfezione con il baccalà.

In alternativa, potrete usare anche le olive nere e, se vi piacciono, i capperi. Attenzione però, se vorrai usare capperi e taggiasche, tieni d’occhio la sapidità essendo tre ingredienti (includendo il baccalà) molto salati.

Per il baccalà, ho semplificato le cose per noi mariti: ho acquistato il baccalà in ammollo. Questa cosa eviterà di dissalare il baccalà tenendolo in ammollo per giorni e, soprattutto, di doverlo tagliare. Avrete già la bella porzione dissalata e pronta da cucinare.

Fate attenzione perché in commercio c’è baccalà vero e baccalà falso!

Il baccalà in ammollo si trova facilmente nel banco frigo dei grandi supermercati.

Il formato di pasta potete sceglierlo a vostro gusto. Io ho utilizzato, su richiesta del mio amico Vincenzo, un mezzo pacchero rigato all’interno.

Per quanto riguarda la birra, potetet scegliere la vostra preferita. Io ho scelto la Baronessa, birra rossa.

Guarda anche le altre ricette con baccalà che ho preparato e, se vuoi, anche le ricette di Natale e le ricette con la birra.

Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta e, se ti è piaciuta, non dimenticare di condividerla nei social. Non dimenticare di seguirmi anche su Instagram e Facebook

pasta con baccalà alla birra
paccheri con baccalà e pomodorini gialli
primo piatto con baccalà per Natale
mezzi paccheri con baccalà alla birra e pomodorini gialli

Mezzi paccheri con baccalà alla birra e pomodorini gialli

Mirco Di Marcello
Una ricetta gustosa e saporita, ideale per le feste natalizie ma buona tutto l'anno.
Preparazione 15 mins
Cottura 30 mins
Categoria Primi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 320 g mezzi paccheri o pasta a vostra scelta
  • 400 g baccalà dissalato
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiai olive taggiasche
  • 1 bicchiedere birra Baronessa o a vostra scelta
  • 15 pomodorini gialli
  • q.b. prezzemolo e origano
  • q.b. pepe fresco macinato
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale

Come si prepara
 

  • Come prima cosa togliamo il baccalà dalla confezione e priviamolo della pelle. Tagliamolo poi in pezzi grossolani.
  • In una padella mettiamo lo spicchio d’aglio schiacciato e abbondante olio extravergine. Accendiamo il fornello e lasciamo soffriggere; aggiungiamo ora il baccalà e lasciamo insaporire;
  • Sfumiamo con la birra e lasciamo evaporare. Aggiungiamo i pomodorini precedentemente tagliati a metà o in quarti, le olive taggiasche, il prezzemolo, l'origano e una bella spolverata di pepe fresco macinato;
  • continuiamo la cottura per 10/15 minuti. Se il liquido dovesse ritirarsi dalla padella, possiamo aggiungere altra birra. Il baccalà dovrà sfaldarsi e comporre un delizioso sughetto.
  • Nel frattempo portiamo a bollore una casseruola con acqua e sale e buttiamo la pasta; scoliamola al dente e trasferiamola nella padella con il condimento. Se necessario possiamo aggiungere un mestolo di acqua di cottura.
  • Mescoliamo bene per far insaporire. Aggiustare di sale e portare in tavola.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Valuta la ricetta