Il pesto di cavolo nero è una ricetta che si prepara in pochi minuti per un carico di salute e gusto.

Con l’inizio della stagione in cui possiamo trovarlo sul mercato, ho pensato subito di realizzare un fantastico pesto di cavolo nero.

Proprietà del cavolo nero

Famoso come ingrediente della “ribollita” toscana, il cavolo nero è ricco di proprietà benefiche.

Oltre ad essere un ottimo antiossidante e antitumorale, è ricco di sali minerali e vitamine (in particolare la vitamina C) ed è un rimedio naturale per infiammazioni e distorsioni.

Il cavolo nero possiamo trovarlo indicativamente da metà ottobre fino ad aprile.

Ho letto da qualche parte che, per mantenere inalterate le sue proprietà, sarebbe ideale consumarlo crudo, o leggermente scottato.

Ho scelto di preparare il pesto di cavolo nero proprio per usare le foglie senza cottura, nella classica preparazione del pesto, sostituendo il basilico con il cavolo nero.

cavolo nero in contenitore snips e spaghettoro verrigni

Per completare il piatto ho voluto usare lo “SpaghettoroVerrigni, una pasta artigianale trafilata in oro.

preparazione pesto di cavolo nero

Vi lascio la ricetta dello “spaghettoro” al pesto di cavolo nero, semplice e veloce, adatta ai “Mariti nel panico”: fatemi sapere se vi è piaciuta! 😉

Infine, guarda anche le altre ricette di pesto che ho preparato o la gustosissima insalata di cavolo nero.

spaghetti al pesto di cavolo nero

spaghettoro verrigni al pesto di cavolo nero
5 from 1 vote
Stampa

Pasta al pesto di cavolo nero

Una ricetta semplice e colorata, lo "Spaghettoro" Verrigni al pesto di cavolo nero, ricetta che si prepara in pochi minuti per un carico di salute e gusto.

Categoria Primi piatti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 50 grammi di cavolo nero
  • 20 grammi di pinoli
  • 3 noci sgusciate
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Come si prepara

  1. Laviamo ed asciughiamo il cavolo nero e tagliamolo a pezzi. Io ho preferito togliere il gambo centrale e i gambi spessi, lasciando solo la parte della foglia.
  2. Mettiamo il cavolo nel contenitore del frullatore ad immersione (se non lo avete potete usare un mixer;

  3. aggiungiamo i pinoli, le noci sgusciate, 1/2 aglio, sale e pepe;
  4. aggiungiamo infine un pò d'olio e cominciamo a frullare a bassa velocità, questo per evitare che le lame ossidino il colore del cavolo nero; dobbiamo ottenere un composto denso e cremoso, quindi aggiungiamo olio fino a quando non otterremo il risultato desiderato. Volendo potete aggiungere un pò di acqua.

  5. Assaggiate il pesto per valutare se ha bisogno ancora di sale.
  6. Mettiamo a bollire in abbondante acqua salata gli spaghetti, una volta pronti scoliamoli e versiamoli in una padella.
  7. Aggiungiamo il pesto preparato e mescoliamo bene.
  8. Impiattiamo aggiungendo una spolverata di parmigiano grattugiato (ho preferito non metterlo nella ricetta del pesto) e guarniamo con pinoli.

spaghettoro verrigni al pesto di cavolo nero

pesto di cavolo nero

In questa ricetta:

  • SpaghettoroVerrigni, pasta artigianale trafilata in oro
  • salva insalata centrifuga della Snips.