sfoglie con mele e cannella
Stampa

Sfoglie con mele e cannella

Le sfoglie con mele  e cannella sono dei piccoli dessert perfetti per la colazione, merenda o spuntino: un involucro di pasta sfoglia farcito di mele, cannella, zucchero e marmellata di albicocche.
Categoria Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta sfoglia rettangolare
  • 1 mela Gala Bio Val Venosta
  • 1 cucchiaio zucchero
  • cannella a piacere
  • 1/2 limone succo
  • granella di noci
  • marmellata di albicocche
  • zucchero a velo

Come si prepara

  • Srotoliamo la pasta sfoglia su una teglia da forno lasciandola sulla carta su cui è avvolta. Dividiamo con un coltello o una rotella taglia pizza la sfoglia in 6 o 4 parti (dipende dalla grandezza delle sfoglie che vogliamo ottenere).
  • Per ciascun rettangolo ottenuto pratichiamo delle incisioni orizzontali solo sulla parte destra. Vedi foto.
    preparazione sfoglie di mele e cannella
  • Sbucciamo e tagliamo la mela a cubetti, aggiungiamo lo zucchero, la cannella, la granella di noci e il succo di limone e mescoliamo bene.
  • Stendiamo con un cucchiaino una striscia di marmellata sulla parte di pasta sfoglia senza incisioni.
  • Sopra la striscia di marmellata mettiamo ora il composto di mele, zucchero, cannella, limone e noci preparato in precedenza.
    preparazione sfoglie di mele e cannella
  • Richiudiamo le sfoglie sollevando dalla parte con le incisioni e ricopriamo la parte farcita.
    preparazione sfoglie di mele e cannella
  • Picchiettiamo i bordi con le dita per sigillare poi, aiutandoci con i rebbi di una forchetta schiacciamo i bordi per evitare fuoriuscite durante la cottura. 
    preparazione sfoglie di mele e cannella
  • Spennelliamo la superficie delle sfoglie con un pò di latte e spolveriamo con zucchero di canna.
    preparazione sfoglie di mele e cannella
  • Inforniamo in forno preriscaldato a 180°C per 20/25 minuti, il tempo che le sfoglie si dorino. Potete servire tiepide accompagnate da una palla di gelato alla vaniglia o, se preferite, anche fredde, spolverandole con dello zucchero a velo.