Pasta con pesto di mandorle alla siciliana
Stampa

Pasta con pesto di mandorle alla siciliana


Categoria Primi piatti
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4 persone
Autore OggiCucinaMirco

Ingredienti

  • 400 grammi pasta corta io fusilloni di Kamut Verrigni
  • 300 grammi pomodorini pachino
  • 120 grammi mandorle sgusciate e pelate
  • 120 grammi tonno sott'olio
  • 60 grammi pecorino
  • 2 foglie basilico
  • 1/2 spicchio aglio
  • sale
  • q.b. olio extra vergine
  • 4 cucchiai pan grattato
  • rosmarino o basilico essiccato

Come si prepara

  • Come prima cosa mettiamo a bollire una pentola con acqua, al bollore buttiamoci dentro per 2 o 3 minuti i pomodorini, scoliamoli e laviamoli sotto acqua corrente fredda per fermare la cottura. In questo podo potrete privarli della buccia. Tagliateli a metà e privateli anche dei semini.
  • Laviamo le foglie di basilico e asciughiamole con carta assorbente.
  • Se non avete trovato le mandorle sgusciate e spellate, dovrete sbollentarle allo stesso modo dei pomodorini. Poi mettetele a tostare qualche minuto in padella per farle dorare.
  • In un mixer mettiamo i pomodori, le mandorle, il basilico, il pecorino, il tonno, lo spicchio d'aglio, un pizzico di sale e frullate. Se occorre, aggiungete un filo d'olio (dovrebbe bastare quello del tonno). Otterrete una cremina omogenea.
  • In un'altra padella mettete il pan grattato (o se volete sbriciolate un pò di pane), un filo d'olio e del rosmarino tritato (o basilico essiccato) e lasciamo insaporire qualche secondo.
  • Mettete a lessare la pasta, scolatela al dente e passatela in padella. Aggiungete il pesto preparato, un mestolo di acqua di cottura e mantecate bene per qualche minuto.
  • Procediamo con l'impiatto e orniamo con la granella di pane profumato.