Stampa

Pane in carrozza

La preparazione del pane in carrozza, sia per la versione al forno che per quella fritta, è la stessa.
Categoria Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 8 in fette di pane cassetta
  • 2 uova
  • 1 mozzarella grande
  • latte
  • farina
  • pangrattato
  • sale
  • olio per la versione fritta

Come si prepara

  1. Preparate i recipienti con gli ingredienti nel quale "intingeremo" il nostro pane in carrozza: uno con la farina, uno con il latte, uno con le uova (io preferisco unire le uova con un po' di latte e un pizzico di sale in un unico recipiente) e uno con il pangrattato.
  2. Tagliate la mozzarella a fette e lasciatela sgocciolare su un panno di carta assorbente.
  3. Disponete 4 fette di pane in cassetta sul piano di lavoro e adagiateci sopra una fetta di mozzarella.
  4. Chiudete il tramezzino con le altre 4 fette di pancarrè e premete con il palmo della mano.
  5. Passate i tramezzini prima nella farina, facendo un po' di pressione, poi nelle uova e latte e infine nel pangrattato, avendo cura di impregnare bene i tramezzini con tutti gli ingredienti.
  6. Se la panatura non vi soddisfa potete eseguire una doppia panatura ripassando il pane in carrozza nei vari ingredienti (farina, uova+latte, pangrattato).

COTTURA AL FORNO

  1. Foderate una teglia (io ho usato la LASAGNERA PETRA'S GUARDINI) con carta forno e disponete i tramezzini. Infornate a 200° per una decina di minuti, fin quando il pane non si dorerà e la mozzarella non sarà sciolta.

VERSIONE FRITTA

  1. In una pentola mettete a bollire dell'olio e immergete un pane in carrozza alla volta fino a doratura. Scolate e lasciate asciugare su carta assorbente. Servite caldo.

Note ricetta

CONSIGLIO 1
Per rendere ancor più sfiziosa questa ricetta, potete ritagliare il tramezzino in 4 parti quadrate facendo dei mini pane in carrozza. Potreste servirli infilzati con degli stuzzicadenti.
CONSIGLIO 2
Se scegliete di fare i mini pane in carrozza, potrete prepararne una scorta e metterle in un vassoio dopo averle passate nel pangrattato e riporle in congelatore. Una volta congelate potrete riporle in un contenitore a chiusura ermetica e tirarle fuori al momento del bisogno, regolandovi per i tempi di cottura.