spaghettoro verrigni al pesto di cavolo nero
Stampa

Pasta al pesto di cavolo nero

Una ricetta semplice e colorata, lo "Spaghettoro" Verrigni al pesto di cavolo nero, ricetta che si prepara in pochi minuti per un carico di salute e gusto.
Categoria Primi piatti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 50 grammi di cavolo nero
  • 20 grammi di pinoli
  • 3 noci sgusciate
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Come si prepara

  • Laviamo ed asciughiamo il cavolo nero e tagliamolo a pezzi. Io ho preferito togliere il gambo centrale e i gambi spessi, lasciando solo la parte della foglia.
  • Mettiamo il cavolo nel contenitore del frullatore ad immersione (se non lo avete potete usare un mixer;
  • aggiungiamo i pinoli, le noci sgusciate, 1/2 aglio, sale e pepe;
  • aggiungiamo infine un pò d'olio e cominciamo a frullare a bassa velocità, questo per evitare che le lame ossidino il colore del cavolo nero; dobbiamo ottenere un composto denso e cremoso, quindi aggiungiamo olio fino a quando non otterremo il risultato desiderato. Volendo potete aggiungere un pò di acqua.
  • Assaggiate il pesto per valutare se ha bisogno ancora di sale.
  • Mettiamo a bollire in abbondante acqua salata gli spaghetti, una volta pronti scoliamoli e versiamoli in una padella.
  • Aggiungiamo il pesto preparato e mescoliamo bene.
  • Impiattiamo aggiungendo una spolverata di parmigiano grattugiato (ho preferito non metterlo nella ricetta del pesto) e guarniamo con pinoli.