Sformato di zucchine e ricotta con fesa di tacchino

di Mirco Di Marcello

Un piatto unico leggero e completo, lo sformato di zucchine e ricotta con fesa di tacchino si prepara in pochi minuti e può essere tranquillamente visto come piatto “dietetico”.

Dopo i bagordi delle feste cerchiamo di rimetterci in riga con qualche ricetta sana ma senza rinunciare al gusto e, soprattutto, alla semplicità. Cari mariti nel panico, la ricetta di oggi si prepara davvero velocemente e, visto che è completa, in un solo colpo avrete primo, secondo e contorno in un solo piatto! Lo sformato di zucchine e ricotta con fesa di tacchino è un piatto unico davvero sfizioso.

L’aggiunta della fesa lo rende uno sformato completo. Preparavo questo piatto quando ero a dieta, su consiglio della mia dietologa.

Bello, buono e salutare, dunque, oggi lo prepariamo insieme.

Come sempre vi lascio le linee guida, i più bravi e fantasiosi potranno arricchire la ricetta dello sformato di zucchine come meglio credono.

Una gustosa variante della ricetta potrebbe essere preparare dei flan di zucchine e ricotta, servendo direttamente su degli stampini in ceramica.

Qualora preferiate omettere la fesa di tacchino, potete optare per dei cubetti di prosciutto cotto.

ingredienti per sformato di zucchine con ricotta

sformato di zucchine con ricotta e fesa di tacchino
Stampa Pin
5 from 1 vote

Sformato di zucchine con ricotta e fesa di tacchino

Con le dosi di questa ricetta potrete ricavare uno sformato in un testo da plumcake. Un abbondante pasto per 2 persone.
Piatto Piatti unici
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 45 minuti
Autore Oggi Cucina Mirco

Ingredienti

  • 600 grammi di zucchine;
  • 100 grammi di ricotta; Prova con la ricotta senza lattosio DELACT
  • 1 uovo;
  • 60 grammi di fesa di tacchino;
  • pangrattato;
  • pecorino romano ; o parmigiano
  • olio extravergine di oliva;
  • cipolla;
  • basilico
  • sale e pepe;
  • noce moscata . opzionale

Come si prepara

  • Laviamo e asciughiamo le zucchine e tagliamole a rondelle;
  • cuociamole in pentola o in casseruola con olio, cipolla sminuzzata, basilico, sale e pepe;
  • ultimata la cottura lasciamo intiepidire e poi frulliamo il tutto;
  • tagliamo la fesa a tocchetti e scottiamola per pochi minuti sulla pentola usata per cuocere le zucchine;
  • versiamo il composto frullato di zucchine in una ciotola e amalgamiamo con la ricotta, i tocchetti di fesa, il formaggio, l'uovo, il pangrattato, un pizzico ancora di sale e, se la gradite, la noce moscata;
  • amalgamiamo fino ad ottenere un composto ben liscio e cremoso;
  • preriscaldiamo il forno a 180°;
  • foderiamo la teglia per plumcake con cartaforno bagnata e strizzata. In alternativa potete ungere la teglia e spolverarla con pangrattato;
  • versiamo il composto e livelliamolo con un cucchiaio o una spatola, spolveriamo con una manciata di pangrattato e inforniamo per 30/40 minuti a 180°;

Notes

I MIEI CONSIGLI
Se avete poco tempo potete evitare di frullare le zucchine e lasciarle a rondelle. Potete inoltre evitare anche di scottare la fesa di tacchino, tanto andrà in forno;
Se avete un Bimby potete, dopo aver cotto le zucchine, inserire tutti gli ingredienti nel boccale e frullare pochi secondi a velocità 5 (o più secondi se volete un composto più liscio).

ricetta sformato di zucchine con ricotta

Se ami le zucchine, prova anche lo SFORMATO DI ZUCCHINE GRATINATE, velocissimo e gustosissimo!

Ti è piaciuta questa ricetta? Condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti e commentala qui sul blog.
Per essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su Facebook e gli altri social.

Potrebbero interessarti anche:

2 commenti

claudia 9 Febbraio 2016 - 10:52

Ciao Mirco, sono sacre (Claudia) di Dolcidee. Sono venuta a trovarti nel tuo blog, anche perché pur avendo uno anche io, non ti ho trovato fin’ora. Complimenti per il blog, sei molto bravo a cucinare. Questo sformato deve essere molto gustoso e come spesso accade a casa mia, è un ottimo salva cena. Vai avanti così ! A presto ! Claudia

Rispondi
Mirco Di Marcello 9 Febbraio 2016 - 11:00

Ciao Claudia! Grazie per la visita! Passerò a trovarti volentieri anche io… e grazie per i complimenti! Faccio quel che posso… semplificando tutto! 😉

Rispondi

Lascia un commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto