Semifreddo alle fragole

di Mirco Di Marcello

L’estate è agli sgoccioli ma la mia voglia di dolci freschi e cremosi non è affatto diminuita: è per questo che voglio proporvi il semifreddo alle fragole, un classico dei dolci estivi alla frutta, ma con la golosità di un cremoso dolce al cucchiaio.

Una delle più famose e apprezzate varianti del classico semifreddo, la versione alle fragole è ormai diventata quasi “d’obbligo” per tutti i dolci che popolano la grande e accogliente tavola italiana: basta pensare al celebre tiramisù alle fragole, che è ormai affermato quasi quanto la versione tradizionale al caffè!

E del tiramisù, questa ricetta in particolare, riprende anche alcune importanti caratteristiche, a partire dallo strato a base di savoiardi inzuppati (ma nel latte, non nel caffè) che ne costituisce il fondo morbido e friabile allo stesso tempo.

Ma non lasciatevi intimorire dalla preparazione – che tutti si immaginano sempre molto “tecnica” – di un semifreddo.

Come sempre vi propongo una ricetta semplice (e anche piuttosto veloce, basta pazientare per il tempo di riposo in frigorifero), alla portata di tutti e realizzabile con pochi basilari strumenti. 

La preparazione del semifreddo alla fregole è senza mascarpone, cosa che ricorderebbe troppo il tiramisù.

La parte cremosa del dessert sarà data dallo yogurt (potete scegliere dal classico bianco a quello del gusto che preferite, alle fragole, per esempio) e dalla panna fresca.

Questa delizia è possibile prepararla in uno stampo da plumcake, in una pirofila o, se volete un effetto più scenico, in bicchiere. In quest’ultimo caso non servirà porzionarlo.

Volendo, potete utilizzare uno stampo circolare e utilizzare i pavesini anche per il contorno, quasi a ricordare una torta charlotte.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate quella del semifreddo all’amaretto: velocissima e dal risultato sorprendente!

semifreddo alle fragole

Semifreddo alle fragole

Mirco Di Marcello
Un dessert cremoso e delicato, velocissimo da preparare
5 from 1 vote
Preparazione 25 mins
Tempo di riposo 3 hrs
Tempo totale 3 hrs 25 mins
Categoria Dolci
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Equipment

  • Stampo da plumcake 30×10

Ingredienti
  

  • 250 g fragole a pezzi + 3 o 4 per decorare
  • 75 g zucchero semolato
  • 5 g gelatina in fogli
  • 300 g yogurt dolce meglio se yogurt alle fragole
  • 250 g panna per dolci
  • 25 g zucchero a velo
  • ½ bicchiere latte scremato o intero
  • q.b. savoiardi circa 100 grammi

Come si prepara
 

  • Laviamo e tagliamo a pezzi le fragole e uniamole allo zucchero semolato in una pentola. Accendiamo il fornello a fiamma bassa e mescoliamo con cura, facendo cuocere il composto come fosse una marmellata, ma solo per pochi minuti, finché non comincerà ad addensarsi.
  • Spegniamo il fornello e trasferiamo il composto di fragole in una ciotola. Con i rebbi di una forchetta cerchiamo di schiacciare le fragole per rendere la consistenza più uniforme. Lasciamo da parte a raffreddare.
  • Occupiamoci ora di un’altra preparazione: la gelatina. Prendiamo i fogli di gelatina e immergiamoli in acqua fredda, lasciandoli in ammollo per circa 10 minuti. Nel frattempo scaldiamo in un pentolino una parte di panna per dolci, circa 50 grammi: quando sarà ben calda, strizziamo i fogli di gelatina e immergiamoli nella panna, mescolando per scioglierli uniformemente.
  • La parte restante di panna dolce, circa 200 gr, andrà montata a neve con delle fruste elettriche, aggiungendo un po’ alla voltalo zucchero a velo.
  • Riprendiamo la composta di fragole creata inizialmente, che nel frattempo si sarà raffreddata: aggiungiamo lo yogurt bianco dolce (o alle fragole) e mescoliamo; poi, con molta attenzione,aggiungiamo anche la panna montata a neve, un cucchiaio per volta e mescolando sempre dal basso verso l’alto, per non smontarla.
  • Versiamo nella ciotola, infine, anche la panna in cui abbiamo sciolto la gelatina; mescoliamo con cura.
  • Il composto così creato andrà versato nello stampo foderato con della pellicola alimentare o con della carta forno,livellando bene la superficie.
  • Come ultimo passaggio creiamo la base di savoiardi: inzuppiamoli nel latte e poi adagiamoli sulla superficie del semifreddo.
  • Lasciamo riposare in frigorifero per almeno 3 ore (ma anche un po’ di più, in base alla consistenza che vogliamo ottenere).
  • Trascorso il tempo di riposo, ribaltiamo il dolce su un piatto, in modo che lo strato di savoiardi si collochi alla base. Decoriamo infine con le fragole che abbiamo lasciato da parte.
Ti è piaciuta questa ricetta?Fammi sapere cosa ne pensi!

Credit: 123Rf

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Valuta la ricetta




* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto