Pasteis de nata (Pasteis de Belém)

pasteis de nata, pasteis de Belem

I pasteis de nata (o pasteis de Belém) sono dolcetti tipici portoghesi preparati con pasta sfoglia e crema, spolverati da zucchero a velo e cannella.

Se siete stati in Portogallo, difficilmente dimenticherete i pasteis de nata, conosciuti anche come pasteis de Belém.

Sono dei dolcetti tipici che ricordano delle tartelle di pasta sfoglia ripiene di crema. Per assurdo potrebbe ricordare il pasticciotto leccese fatto però di pasta sfoglia.

Vi confido una cosa: non sono mai stato in Portogallo! Come diamine mi è venuto in mente allora di fare questi dolcetti? La colpa è di mio fratello e mia cognata che, in occasione del centenario della prima apparizione, sono andati in viaggio a Fatima.

Ebbene, tornati a casa, oltre al racconto “religioso” mi hanno tanto decantato la bontà di questi pasteis de nata. Mi sono fatto raccontare e descrivere come era composto e, fatta una piccola ricerca, ho pensato di rifarlo. Naturalmente alla mia maniera, versione last minute per mariti nel panico!

Per preparare i pasteis de Belém ho quindi utilizzato un comune rotolo di pasta sfoglia che si trova al banco frigo del supermercato. La crema l’ho fatta ma, se siete mariti nel panico cronici, potete usare la crema Bimby (semplice e velicissima con il robot da cucina) o la crema già pronta in busta!

Il risultato? Naturalmente li ho sottoposti all’assaggio di mio fratello e mia cognata. Hanno detto che sono molto simili, ma io avevo messo poca cannella (avevo paura di esagerare). Ok, insomma, somiglianti o no, questi dolcetti sono comunque squisiti e velocissimi da realizzare! Quindi… provateli e fatemi sapere!

Pasteis de nata, pasteis de belem, dolci tipici del Portogallo

Pasteis de nata, pasteis de belem, dolci tipici del Portogallo

Pasteis de nata, pasteis de belem, dolci tipici del Portogallo

pasteis de nata, pasteis de Belem
Stampa

Pasteis de nata

I pasteis de nata (o pasteis de Belém) sono dolcetti tipici portoghesi preparati con pasta sfoglia e crema, spolverati da zucchero a velo e cannella.
Categoria Dolci
Cucina Portoghese
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 12 pasteis
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta sfoglia rettangolare
  • 500 ml panna per dolci
  • 8 tuorli uovo
  • 200 grammi zucchero
  • 2 cucchiai farina o maizena
  • cannella il polvere
  • zucchero a velo
  • 1 stecca cannella o essenza di vaniglia opzionale

Come si prepara

  1. Iniziamo preparando la crema che farcirà i nostri pasteis de nata. Mescoliamo in un pentolino i tuorli con lo zucchero e la farina (o maizena). Aggiungiamo la farina e la stecca di cannella o l'essenza di vaniglia (se volete).

  2. Aggiungiamo infine la panna e trasferiamo il tutto in una pentola dal fondo spesso. Cuociamo a fuoco basso per circa 10 minuti mescolando finché la crema si addenserà. Facciamo stiepidire coprendola con della pellicola per evitare che faccia la crosticina sopra.

  3. Srotoliamo la pasta sfoglia e, con un coppapasta o un bicchiere ricaviamo dei cerchi di pasta sfoglia grandi tantoda foderare lo stampo per muffin (o gli stampini in alluminio). Se volete un effetto più "sfogliato" potete sovrapporre due fogli di pasta sfoglia, arrotolarli e tagliare delle fette di circa 2cm che modellerete poi negli stampi.

  4. Versiamo la crema per ciascuno stampino, riempiendolo quasi fino all'orlo.

  5. Inforniamo in forno caldo a 200°C per 12/15 minuti. Non spaventatevi se la crema assume un colore "bruciato", sono macchie tipiche dei pasteis de nata.

  6. Sfornateli, fateli intiepidire, spolverate con zucchero a velo e cannella e servite. 

Pasteis de nata, pasteis de belem, dolci tipici del Portogallo

Commenti

commenti

Tags dell'articolo
Altri articoli di Mirco Di Marcello

Pasta con pomodori secchi, tonno e olive nere

Facebook Twitter Google+ Pinterest Buffer WhatsApp TelegramLa pasta con pomodori secchi, tonno...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *