La pasta con cime di rapa e tonno è un primo piatto gustoso e completo vista la presenza di carboidrati, proteine e fibre. Prepariamolo in pochi minuti.

La pasta con cime di rapa e tonno è uno di quei piatti last minute, quando guardando la dispensa ti accordi di avere poco o niente!

Giorni fa infatti, mi sono ricordato solo a pochi minuti dal pranzo che non avevo fatto la spesa giornaliera. Fortunatamente avevo un vasetto di tranci di tonno e delle cime di rapa fresche.

Ho pensato che potevo creare questo abbinamento e mi sono messo subito al lavoro.

Avendo una bambina, ho pensato in un primo momento di fare una crema di cime di rapa, in maniera tale da amalgamare la pasta con la verdura, senza lasciare pezzi che a lei non sarebbero piaciuti.

Per me e mia moglie invece ho tenuto da parte un pò di cime di rapa intere, aggiunte sul finire, insieme alla crema.

La scelta degli ingredienti

I “mariti nel panico” potranno usare anche le cime di rapa surgelate per accelerare i tempi, il risultato migliore si ha, come sempre, usando il prodotto fresco.

Per la ricetta della pasta con cime di rapa e tonno vi consiglio di scegliere un buon tonno. Io preferisco prendere i tranci di tonno in vasetti di vetro. Costano un pò di più ma li trovo di gran lunga migliori delle classiche scatolette.

Se siete amanti del peperoncino, è il tocco finale al piatto: potete sia soffriggerlo in padella, sia aggiungerlo a fine ricetta, durante l’impiattamento.

Potete aggiungere anche delle olive nere che, si sa, con il tonno stanno sempre bene.

Per il formato di pasta potete scegliere quello che preferite. I classici spaghetti o tonnarelli vanno benissimo, io ho preferito una pasta corta. In questo caso scegliete un formato poroso e che raccolga bene il condimento.

Io ho scelto il peperone di grano Verrigni.

Quando dici “cime di rapa” non puoi fare a meno di pensare alle orecchiette! Potete usare anche questo formato e, a tal proposito, guarda anche le mie ricette delle orecchiette al sugo con pancetta e rucola le orecchiette con pesto di broccoli e noci.

Pasta con le cime di rapa e tonno
Pasta con le cime di rapa e tonno

Pasta cime di rapa e tonno

pasta con cime di rapa e tonno
Stampa Pin
5 from 2 votes

Pasta con cime di rapa e tonno

Un piatto semplice ma pieno di gusto, la pasta con le cime di rapa e tonno.
Piatto Primi piatti
Cucina Italiana
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 320 grammi pasta a scelta
  • 160 grammi tranci di tonno sott'olio
  • 350 grammi cime di rapa
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olio extra vergine d'oliva
  • q.b. sale
  • peperoncino opzionale

Come si prepara

  • Lessiamo le cime di rapa in acqua per una decina di minuti, scolate e freddate sotto il getto d'acqua fredda. Mettiamo a bollire l'acqua e buttiamo la pasta scelta.
  •  In una padella, soffriggiamo uno spicchio d’aglio con l’olio e, se volete, il peperoncino. Aggiungiamo le cime di rapa e ripassiamole per qualche minuto in padella. Tiriamone via una parte e frulliamola con un mixer ad immersione fino a farla diventare cremosa. Possiamo aggiungere acqua di cottura della pasta o un filo d'olio. 
  • Nella padella dove abbiamo lasciato le cime di rapa uniamo il tonno, e lasciamo insaporire.
  • Scoliamo la pasta al dente e lasciamo finire la cottura in padella. Aggiungiamo ora la crema di cime di rapa, aggiustiamo di sale e mantechiamo. Volendo possiamo aggiungere un mestolo di acqua di cottura.
  • Mettiamo nei piatti e serviamo con un filo d'olio a crudo.

peperone di grano vergini con cime di rapa e tonno