La pasta alla crudaiola è un primo piatto fresco e veloce ideale per l’estate: servita sia calda che fredda, ha un condimento base fatto di pomodorini e bocconcini di mozzarella che può essere variato a seconda dei gusti, l’importante è che sia tutto “a crudo”!

La pasta alla crudaiola è un piatto freddo semplicissimo e velocissimo da preparare. Come tutte le cose semplici, la pasta crudaiola si rivela gustosa e fresca per il periodo estivo.

In realtà con questa ricetta della pasta alla crudaiola, possiamo preparare anche un piatto caldo, usando il condimento “a crudo”.

E’ un piatto che si rivela anche leggero e adatto ad una dieta. Non a caso, l’idea di preparare questo piatto mi è venuta leggendo proprio gli ingredienti della mia dieta giornaliera (eh sì, ho ripreso con la dieta!!).

IL CONDIMENTO DELLA PASTA ALLA CRUDAIOLA

Il segreto e la bontà di questa ricetta sta nel condimento, tutto a crudo: io sono rimasto sull’essenziale, senza rinunciare al gusto. Nella mia ricetta del sugo alla crudaiola ho usato semplicemente pomodorini e bocconcini di mozzarella. I pomodorini vengono fatti insaporire con aglio e foglie di basilico, che, oltre al gusto, doneranno profumo al piatto.

Per le varianti “golose” potremmo aggiungere olive nere o taggiasche, peperoni gialli crudi e, perché no, ricotta secca a scaglie. Per una crudaiola alla greca invece potremmo aggiungere olive greche e feta.

CRUDAIOLA CALDA E CRUDAIOLA FREDDA

Proprio per il fatto che ci sia questa fase di “marinatura“, possiamo preparare il condimento in anticipo, per poi aggiungerlo alla pasta che faremo al momento e che decideremo se gustare fredda o calda.

La crudaiola è un’insalata di pasta con pomodorini e mozzarella molto in voga a Bari o, comunque, in Puglia. Vi consiglio un formato di pasta corta, ideale per le ricette di pasta fredda. Io ho usato delle pennone “Pasta del tratturo” Verrigni trafilata in bronzo e fatta di semola di grano duro italiano biologico “Cappelli” coltivato da Daunia&Bio, azienda pugliese (scelta non a caso!).

pasta del tratturo verrigni per pasta alla crudaiola
Pasta del tratturo VERRIGNI

pasta con pomodorini e mozzarlella

pasta alla crudaiola con pomodorini e bocconcini di mozzarella
0 from 0 votes
Stampa

Pasta alla crudaiola

La pasta alla crudaiola è un primo piatto fresco e veloce ideale per l'estate: può essere servita sia calda che fredda.

Categoria Primi piatti
Cucina Italiana
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Marinatura 30 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 4 persone
Autore Mirco Di Marcello

Ingredienti

  • 400 gr pasta corta
  • 400 gr pomodorini una decina a persona
  • 480 gr bocconcini di mozzarella
  • 2 spicchi aglio
  • basilico fresco
  • olio d'oliva
  • sale

Come si prepara

  1. Laviamo i pomodorini e tagliamoli a metà o in quarti. Mettiamoli in una ciotola con gli spicchi d'aglio che avremo pressato con una mano, un filo d'olio e sale. Spezzettiamo qualche foglia di basilico, copriamo con la pellicola e lasciamo marinare per una mezz'ora in frigo.

    condimento della pasta alla crudaiola
  2. Nel frattempo cuociamo in abbondante acqua salata la pasta che scoleremo al dente. Se preferiamo fare una crudaiola fredda, passiamo la pasta sotto il getto d'acqua fredda e scoliamola.

  3. Trasferiamo la pasta nella ciotola con il condimento preparato in precedenza, togliamo gli spicchi d'aglio e mescoliamo bene. Serviamo nel piatto ornando con foglie di basilico e, volendo, ancora un filo d'olio a crudo.

    preparazione della pasta alla crudaiola

Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la pasta fredda con pomodorini, basilico, semi di chia e sesamo.

pasta crudaiola, ricetta velocissima
Pasta alla crudaiola con pomodorini e bocconcini di mozzarella