Panna cotta alla birra con caramello alla birra

di Mirco Di Marcello

Come fare la panna cotta alla birra? Ecco una ricetta che può sembrare assurda, ma come gli esperti insegnano, l’assurdo in cucina non esiste.

Attenzione, sto per darti la ricetta della panna cotta alla birra. Sì, hai letto bene, prepareremo insieme il classico dolce al cucchiaio utilizzando un ingrediente che, a prima impressione, non c’entra nulla con un dessert: la birra.

Se segui il mio blog avrai notato che in questo ultimo periodo sto inserendo diverse ricette con la birra.

Questo perché, grazie al mio amico Vincenzo del birrificio Baronìa 1234 che mi ha messo a disposizione le sue birre per preparare dei piatti da inserire sul sito del suo birrificio.

Se ti sei perso le precedenti ricette, prova i mezzi paccheri con baccalà alla birra e pomodorini gialli, il risotto alla birra con guanciale e funghi o il tiramisù alla birra senza uova.

Il primo dubbio sulla preparazione è stato il mio, ma ricordando uno chef famoso che aveva preparato dei dessert utilizzando la birra, ho voluto azzardare. A dirla tutta, la birra non è utilizzata solo per la panna cotta ma, anche nel caramello alla birra che utilizzeremo come accompagnamento.

Visto l’avvicinarsi della festa di San Valentino, mi piace pensare anche che sia il dessert ideale per un fine cena tra innamorati. Certo, non se hai una moglie o fidanzata come la mia, che non beve alcolici!! 🙂

Gli ingredienti per preparare la panna cotta sono quelli classici, con l’aggiunta della birra, appunto.

La scelta della birra è soggettiva. Potrei suggerirti una birra aromatica, ma in mancanza di altro, puoi scegliere semplicemente anche una normale bionda.

Io, appunto, ho scelto la Gran Dama di Baronìa 1234, una bionda.

Per la preparazione del caramello alla birra, puoi utilizzare la stessa birra o sceglierne una birra ambrata.

Puoi accompagnare la panna cotta alla birra con una polvere di biscotti sbriciolati per dare una nota croccante.

La panna cotta alla birra si abbina bene anche con lamponi o frutti di bosco. Potresti quindi pensare di fare un gel di lamponi o, semplicemente, utilizzare una marmellata.

Come stampo per panna cotta potete scegliere i classici in alluminio (per sformarli vi basterà riscaldare un po’ con il phon), gli stampi in ceramica o Dino il “Salvabudino” di Guardini.

panna cotta con birra
panna cotta alla birra monoporzione
panna cotta alla birra con caramello alla birra

Panna cotta alla birra con caramello alla birra

Mirco Di Marcello
Preparazione 15 mins
Cottura 10 mins
Tempo totale 25 mins
Categoria Dolci
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per la panna cotta

  • 250 ml panna fresca
  • 150 ml birra
  • 50 g zucchero di canna
  • 2 g colla di pesce 1 foglio

Per il caramello alla birra

  • 100 g zucchero semolato
  • 50 ml acqua naturale
  • 15 ml birra

Come si prepara
 

  • Come prima cosa immergi il foglio di colla di pesce in acqua fredda e lascia ammorbidire per 10 minuti.
  • In un pentolino versa panna, birra e zucchero di canna. Accendi il fornello e porta quasi a bollore. Quando il composto sfiorerà l'ebollizione spegni il fornello e aggiungi la colla di pesce ben strizzata.
  • Amalgama con una paletta e versa il composto negli stampi scelti.
    Lascia raffreddare a temperatura ambiente poi riponi in frigo per almeno due ore (l'ideale sarebbe tutta la notte).
  • Prepara il caramello alla birra: metti l’acqua e la birra in un pentolino, lo zucchero semolato in un altro.
    Fai caramellare lo zucchero a fuoco basso mentre porti a bollore acqua e birra.
  • Fuori dal fuoco unisci lo zucchero caramellato all'acqua e birra bollenti. Mescola con una frusta per ottenere un composto omogeneo.
  • Rimetti sul fornello per circa 30 secondi, stavolta a fiamma alta. Amalgama e lascia riposare a temperatura ambiente.
  • Tira fuori dal frigo gli stampi e sforma la panna cotta. Decora con il caramello e servi.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Valuta la ricetta