Orzotto con verdure

di Mirco Di Marcello

L’orzotto con verdure è un primo piatto gustoso e leggero, ottima alternativa al classico risotto e ideale per chi vuole alternare i cereali alla pasta.

L’orzotto con verdure è un ottimo piatto da preparare sia in autunno che in inverno. Se ti stai chiedendo cos’è l’orzotto, te lo spiego subito. L’orzotto non è altro che l’orzo preparato con lo stesso procedimento del risotto.

Molto banalmente quindi, con il riso facciamo il risotto, con l’orzo faremo l’orzotto.

E’ un piatto tipicamente del nord ma che si sta diffondendo ovunque grazie anche agli chef che ne propongono versioni gorumet.

L’orzotto è un piatto che si presta a tante ricette e che si sposa bene con molti ingredienti.

In questa stagione autunnale è d’obbligo l’orzotto alla zucca o l’orzotto ai funghi.

La ricetta che vi propongo oggi, invece, prevede l’utilizzo di verdure, cosa che lo rende a tutti gli effetti un piatto vegetariamo.

Prima di illustrarvi la ricetta, vediamo innanzitutto quale tipo di orzo usare per fare l’orzotto.

Diciamo subito che qualsiasi tipo va bene, si tratta solo di scelta dettata dal gusto e, soprattutto dal tempo.

L’ideal sarebbe usare orzo integrale. Questo comporterebbe tempi di ammollo molto lunghi e altrettanto lunghi tempi di cottura. Per chi è di fretta e per noi mariti nel panico è impensabile.

L’orzo decorticato, sebbene è sottoposto ad un minimo di raffinazione, trattiene quasi tutte le proprietà. Anch’esso però prevede tempi di ammollo (circa 45 minuti).

L’orzo perlato è più raffinato di quello decorticato. E’ ottimale perché possiamo cuocerlo senza pre-ammollo. Nota triste è che durante il processo di raffinazione perde molte delle proprietà, le fibre in particolare.

La soluzione velocissima per i mariti nel panico è quella di usare l’orzo precotto che si trova in commercio che cuoce in soli 10 minuti. Naturalmente la scelta sta a voi.

Consigli sulla ricetta

Tornando alla mia ricetta dell’orzotto con verdure potrete scegliere se utilizzare le verdure a tocchetti o se frullarle per creare una crema di verdure. Questa seconda opzione è molto utile se avete bambini in casa: il fatto di non vedere pezzi di verdura li aiuterà a mangiare.

Se decidete di usare la verdura a pezzi, potete utilizzare tutte quelle che preferite: fagiolini, asparagi, carote, zucchine etc. Dovrete solo avere l’accortezza di farle tutte a pezzi molto piccoli e tutti della stessa dimensione. Questo aiuterà la cottura che faremo in padella, senza bollirle.

Il brodo, se avete la possibilità, fatelo con verdure ma, se siete mariti nel panico, potete usare un buon dado vegetale Bauer.

Piccolo consiglio: potete aggiungere una patata tagliata a piccoli cubetti durante la cottura dell’orzo (da evitare se usate l’orzo che cuoce in 10 minuti perché non cuocerebbe bene). Darà più cremosità e gusto al piatto.

Se ami l’orzo non farti sfuggire le mie ricette della zuppa d’orzo e legumi, la zuppa d’orzo con polpo e seppie o l’insalata d’orzo con seppie e zucchine.

Orzotto alle verdure, ricetta veloceorzotto facco come il risottodettaglio piatto

Orzotto con verdure
Stampa Pin
5 from 2 votes

Orzotto con verdure

Un primo piatto gustoso e leggero, ricco di vitamine.
Piatto Primi piatti
Cucina Italiana
Keyword orzo
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 320 g orzo io ho usato il precotto che cuoce in 10 minuti
  • 250 g verdure a scelta io ho usato: cavolo nero, carote, zucchine, sedano, fagiolini, asparagi
  • 1 l brodo vegetale potete usare del dado vegetale bio
  • q.b. sale
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. parmigiano grattugiato

Come si prepara

  • Laviamo e mondiamo tutte le verdure. Tagliamole a cubetti piccoli, tutti della stessa dimensione. Prepariamo il brodo vegetale. I "mariti nel panico" possono prepararlo usando un dado vegetale.
  • In una padella antiaderente mettiamo uno spicchio d'aglio e due giri d'olio cuociamo le verdure aggiungendo un pò di brodo vegetale.
  • Scaldiamo un'altra padella senza olio, aggiungiamo l'ordo e facciamolo tostare qualche minuto. Iniziamo ad aggiungere il brodo vegetale a mestoli, piano piano come si fa per il risotto.
  • Verso fine cottura aggiungiamo le verdure precedentemente cotte. Se avete bambini in casa potete prima frullare le verdure con un mixer ad immersione (aiutatevi con un pò di brodo per rendere il tutto più cremoso).
  • A cottura ultimata spegniamo il fornello e aggiungiamo sale, olio e parmigiano grattugiato. Mantechiamo e serviamo caldo.

orzotto autunnale con verdure

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto