Le melanzane agli odori, velocissime da preparare, sono ottime sia come antipasto che come contorno. Leggi anche la variante al pesto di rucola e pistacchi.

Quella delle melanzane agli odori è una ricetta che dovete assolutamente provare se vi piacciono le melanzane: unisce le melanzane grigliate ad un pesto profumatissimo per un trionfo di odori e sapori.

Le melanzane agli odori si preparano in pochi minuti e potrete provarle con il pesto tradizionale o con la variante del mio pesto di rucola e pistacchi.

I mariti nel panico possono addirittura abbreviare i tempi di preparazione usando il pesto già pronto… ma vi suggerisco di prepararlo fresco visto che impiegherete solo pochi minuti in più.

L’aggiunta delle acciughe dona un sapore gradevole che si sposa bene con il profumo del pesto.

Melanzane agli odori
Preparazione
10 mins
Cottura
10 mins
Tempo totale
20 mins
 
Vi suggerisco di provare questa ricetta usando, invece del pesto tradizionale, il mio pesto di rucola e pistacchi.
Categoria: Antipasti, Contorni
Cucina: Italiana
Autore: Oggi Cucina Mirco
Ingredienti
  • Melanzane
  • Pomodorini
  • Acciughe
  • Basilico fresco o rucola
  • Aglio
  • Pinoli
  • Olio
  • Sale
Come si prepara
  1. Iniziamo lavando e tagliando le melanzane (io ho usato quelle a buccia viola) a fette dallo spessore di circa 1cm e immergendole in un tegame con acqua e sale. Lasciamole per circa 5 minuti.
  2. Prepariamo ora il trito da mettere sopra le melanzane: prendete le foglie di basilico e tritatele in un mixer con i pinoli, olio e aglio.
  3. Laviamo i pomodorini e tagliamoli in quarti e mettendoli in un recipiente con qualche foglia di basilico; condiamo con olio.
  4. Torniamo alle melanzane. Togliamole dall'acqua salata, asciughiamole con carta assorbente e passiamole per qualche minuto alla piastra, giusto per colorirle un pò.
  5. Prendiamo ora una teglia da forno, foderiamola di carta forno e disponiamo le melanzane.
  6. Su ognuna di esse mettiamo il trito di basilico e un cucchiaio di pomodorini.
  7. Completiamo adagiando qualche alice sora (valutate voi per non farla risultare troppo salata).
  8. Infornare per 10 minuti a 180°.

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila con i tuoi contatti e sui social con gli appositi pulsanti e commentala qui sul blog.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ricette seguimi su FacebookTwitterGoogle+, Pinterest e sul Canale YouTube di OggiCucinaMirco.