La feta greca al cartoccio è un piatto squisito e profumato che si prepara in un quarto d’ora.

Cari “mariti nel panico”, la ricetta della feta greca al cartoccio sarà la svolta delle vostre cene! Protagonista della ricetta è la feta greca.

La feta è un formaggio che ci stiamo abituando a vedere spesso nelle nostre tavole e nei menù dei ristoranti, sebbene sia di origine e proprietà greca.

La feta, come saprete, è un formaggio a base di latte di pecora, latte di capra o misto unito a caglio e può contenere una percentuale di latte di capra fino al 20%.

Ha una pasta semidura, bianca e leggermente salata. Questo formaggio rimane in salamoia per circa due o tre mesi. Noi italiani siamo abituati a vederla sulle nostre tavole nella classica insalata greca (con cipolle rosse, olive nere, cetrioli, pomodori, insalata e origano) e in particolare modo in estate, essendo un piatto fresco tipicamente estivo.

L’ho visto comparire molto spesso anche nelle diete di molti dietologi.

Quella che vi propongo oggi è una ricetta semplice che ho voluto provare e che mi ha lasciato davvero soddisfatto.

Gli ingredienti che vi propongo sono come sempre una linea base… potreste ad esempio aggiungere pomodori secchi o cipolla rossa di Tropea! Al posto delle olive verdi, provate anche le olive taggiasche o quelle nere.

La feta greca al cartoccio è una ricetta che permette di utilizzare la feta anche in inverno e, con la scelta di ingredienti freschissimi, potrete davvero apprezzare il profumo e il gusto di questo piatto.

Se ti piace la feta al cartoccio, dai anche uno sguardo alle mie ricette con feta greca.

feta al cartoccio, ricetta velocissima

formaggio feta al cartoccio

Cartoccio con feta greca, pomodorini e olive verdi

feta al cartoccio in primo piano

Feta al cartoccio: videoricetta

Feta greca al cartoccio
Preparazione
5 mins
Cottura
15 mins
Tempo totale
20 mins
 

La feta greca al cartoccio è un piatto squisito e profumato che si prepara in un quarto d'ora.

Categoria: Secondi Piatti
Cucina: Greca
Porzioni: 2 persone
Autore: Mirco Di Marcello
Ingredienti
  • 1 panetto feta greca
  • pomodorini rossi o San Marzano
  • olive verdi denocciolate provate anche con le taggiasche
  • origano fresco o secco
  • olio extra vergine
  • olio d'oliva extra vergine
  • pepe
  • semi di papavero opzionali
  • capperi opzionali
Come si prepara
  1. Laviamo ed asciughiamo i pomodorini, tagliamoli poi a metà. Se usate i San Marzano, tagliateli a fette.

  2. Tagliamo a rondelle le olive verdi denocciolate.

  3. Prendiamo un foglio di carta stagnola (o carta forno) e iniziamo a creare il nostro cartoccio: disponiamo una base di pomodorini, tanti quanto il perimetro del panetto di feta, che adageremo sopra.

  4. Formiamo sopra la feta un’altro strato di pomodorini sul quale metteremo le rondelle di olive verdi, capperi e semi di papavero (se avete deciso di usarli).

  5. Spolverate con origano fresco e un filo d’olio.

  6. Richiudete il cartoccio e infornate per 15 minuti a 160°C. Ogni forno è diverso, quindi vi consiglio di controllare la cottura aprendo leggermente il cartoccio. Evitate che la feta sciolga del tutto, deve rimanere compatta ma ammorbidita.

  7. A cottura ultimata servite direttamente nel cartoccio, su un piatto da portata. Potete accompagnare con pane pita.

Note ricetta

In alternativa al cartoccio provate a comporre il cartoccio in uno stampino (o di carta stagnola tipo quelli dei muffin o uno di quelli in ceramica) e infornatelo coperto con un foglio di carta stagnola: avrete delle belle mono porzioni di feta greca al cartoccio già pronte da esser servite.

feta greca al cartoccio dopo cottura in forno

SUGGERIMENTO

In alternativa al cartoccio provate a comporre il cartoccio in uno stampino (o di carta stagnola tipo quelli dei muffin o uno di quelli in ceramica) e infornatelo coperto con un foglio di carta stagnola: avrete delle belle mono porzioni di feta greca al cartoccio già pronte da esser servite.