Se state cercando un antipasto buono e sfizioso la cheesecake salata monoporzione al salmone farà al caso vostro: semplici e veloci da preparare, stupiranno i vostri invitati.

La cheesecake salata monoporzione è la versione “antipasto” della più famosa versione dolce. Basterà sostituire gli ingredienti dolci con quelli salati ed il gioco è fatto. Ho preferito realizzare una cheesecake salata monoporzione perché è più elegante da portare in tavola. Il salmone si sposa bene con il cremoso del formaggio, ecco perché ho voluto sceglierlo come guarnizione finale della cheesecake salata.

Gli ingredienti della cheesecake salata al salmone

La base della cheesecake salata verrà fatta con dei crakers o, se preferite, Tuc, Ritz o similari. Per la realizzazione di questa cheesecake al salmone ho voluto usare ingredienti più leggeri, scegliendo come base dei crackers di soia e per la crema burro, formaggio e ricotta senza lattosio. Il risultato mi ha molto soddisfatto, ed è piaciuto molto anche a mia moglie, che non ama particolarmente il salmone affumicato ed è intollerante al lattosio. Se non amate la ricotta potete raddoppiare la dose di formaggio spalmabile.

Il salmone può essere aggiunto al naturale, giocando poi con erbe o grani di pepe rosa per decorare. Io ho voluto invece prima marinarlo in succo d’arancia, cosa che lo ha reso più lucido e delicato.

Ti lascio alla ricetta, ricordandoti che se ami il salmone potrai trovare molte ricette con salmone sul mio sito, dacci un’occhiata! 😉

cheesecake salata

cheesecake salata al salmone

Cheesecake al salmone: la videoricetta


cheesecake salata monoporzione al salmone
0 from 0 votes
Stampa

Cheesecake salata monoporzione al salmone


Categoria Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Porzioni 2 cheesecake (diametro 8cm)
Autore OggiCucinaMirco

Ingredienti

  • 80 grammi crakers di soia
  • 70 grammi burro (Io senza lattosio)
  • 50 grammi salmone affumicato
  • 80 grammi ricotta senza lattosio Delact
  • 80 grammi Philadelphia senza lattosio (o altro formaggio spalmabile)
  • zenzero in polvere (opzionale)
  • semi di papavero (opzionale)
  • grani di pepe rosa
  • sale e pepe
  • 1 arancia (o limone) (il succo)

Come si prepara

  1. Come prima cosa mettiamo a marinare il salmone così che sia pronto per guarnire le nostre cheesecake. Spremiamo un'arancia (o limone) e filtriamo il succo. Mettiamo il salmone affumicato a marinare nel succo d'arancia per almeno mezz'ora.

  2. Mettiamo nel mixer i crakers, il burro ammorbidito (se volete potete anche scioglierlo al microonde) e 1 cucchiaino di polvere di zenzero e tritate bene. Versare il contenuto nei coppapasta (io ho usato quelli di diametro 8 cm) e premete bene affinché si formi una base solida. Potete aiutarvi con il fondo di un bicchiere per appianare e pressare il trito. Riponete in frigo.

  3. In una ciotola lavoriamo la ricotta con il formaggio spalmabile aggiungendo i semi di papavero (opzionali) e un pizzico di sale e pepe. Versiamo la crema sulla base di crakers, per ciascun coppapasta e livelliamo. Mettiamo in frigo per far fermare.

  4. Sformiamo le cheesecake delicatamente senza rompere la base e guarniamo con il salmone marinato tagliato a listarelle o a pezzi regolari. Decoriamo con grani di pepe rosa, foglie di basilico o scorza d'arancia a listarelle. Se le preparate in anticipo, conservate in frigo e tirate fuori una mezz'ora prima di portarle a tavola.

cheesecake al salmone