Cestini di pasta fillo con salmone affumicato

di Mirco Di Marcello

Antipasto sfizioso e veloce da preparare, ecco i cestini di pasta fillo con salmone affumicato, fiocchi di latte, olive nere ed erba cipollina.

Proprio ieri vi ho postato la ricetta dei cestini di pasta fillo dolci, utilizzati da contenitore per un gustoso dessert. Oggi voglio invece suggerirvi la versione salata: cestini di pasta fillo con salmone affumicato.

Come vi ho già spiegato nella precedente ricetta, la pasta fillo differisce dalla pasta sfoglia per mancanza di burro.

I cestini saranno quindi croccanti, leggeri e privi di grassi!

Ve li propongo anche in vista delle feste di Natale e Capodanno: potranno essere delle proposte carine da portare in tavola ma, al tempo stesso, molto gustose.

Le origini della pasta fillo sono greche e turche ma ad oggi si è diffusa in tutto il mondo.

E’ una delle tante versioni di cestini di pasta fillo che potrete realizzare. Una volta preparate le nostre coppette di pasta phyllo, potremo sbizzarrirci nel trovare le combinazioni più succulente.

In questo caso useremo i cestini per un’antipasto freddo. Questo vuol dire che prepareremo prima i cestini e poi, una volta freddi, li farciremo con gli ingredienti scelti.

In alternativa (e lo vedremo in una delle prossime ricette) è possibile scegliere degli ingredienti adatti alla cottura in forno e far cuocere il tutto insieme ai cestini.

Per questa ricetta ho avuto l’onore di essere aiutato da mia figlia che adora il salmone affumicato. Mi ha aiutato sia nel formare i cestini sia nel farcirli! Amore di papà! 🙂

Preparazione dei cestini

Mia figlia all’opera!

La farcitura dei cestini

I cestini di pasta fillo con salmone affumicato sono deliziosi, specialmente se accompagnati da una crema.

In questo caso potevamo scegliere del formaggio spalmabile, uno yogurt greco o, come ho fatto io, dei fiocchi di latte.

Scegliendo un formaggio cremoso, potremmo speziarlo con delle erbette a piacere, con del peperoncino o con dei semplici semi di papavero.

Nel mio caso ho utilizzato i fiocchi al naturale, aggiungendo poi il salmone arrotolato, un’oliva nera e un po’ di erba cipollina.

Altri abbinamenti ottimi da utilizzare con il salmone sono la ricotta e le zucchine.

Ho scelto di realizzare questi piccoli e sfiziosi antipasti usando una teglia per muffin: è il formato ideale per farne dei simpatici finger food. In alternativa potreste usare delle formine in ceramica (quelle per soufflé, per intenderci) o i pirottini monoporzione in alluminio.

Non dimenticate di farmi sapere se vi sono piaciuti nel caso doveste provarli!

Cestini di pasta fillo salatiPhyllo cupcakes with smoked salmon

Cestini di pasta fillo con salmone affumicato
Stampa Pin
5 from 1 vote

Cestini di pasta fillo con salmone affumicato e fiocchi di latte

Una antipasto gustoso ed elegante, da portare in tavola come finger food.
Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • ½ rotolo pasta fillo
  • 1 vaschetta fiocchi di latte
  • q.b. olive nere
  • 4 ciuffi erba cipollina
  • q.b. olio di oliva

Come si prepara

  • Stendiamo la pasta fillo e tagliamola in modo tale da ricavare dei quadrati di 10cmx10cm circa (usando lo stampo per muffin). Con un pennello spennelliamo ogni foglio e cominciamo a riempire il nostro stampo: per ogni cestino utilizziamo 3 o 4 fogli di pasta fillo, modellandola con le mani.
  • Inforniamo in forno caldo a 180°C per 5/10 minuti, giusto il tempo che si colorino.
  • Togliamo lo stampo dal forno e facciamo freddare i cestini.
  • Una volta freddi possiamo farcirli lasciandoli nello stampo o tirandoli prima fuori. Su ogni cestino mettiamo un cucchiaio abbondante di fiocchi di latte.
  • Prendiamo il salmone affumicato, tagliamolo a listarelle e arrotoliamole a formare delle rose. Aggiungiamo 1 rotolino ad ogni cestino e ultimiamo con un'oliva nera e un pò di erba cipollina tagliata a piccoli pezzi. Volendo possiamo decorare con un rametto di timo o di aneto.

Cestini di fillo flatlay

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto